10 consigli indispensabili per la gestione del tempo per gli studenti che lavorano

Cercare di gestire tutte le esigenze del lavoro, crescere una famiglia e andare a scuola non è un compito facile, ma è possibile. Gli studenti che lavorano proprio come te possono davvero avere ancora tutto! Le abilità di gestione del tempo degli studenti sono la tua arma segreta per la sopravvivenza quotidiana e il successo nel raggiungere il tuo obiettivo!

Gli studenti lavoratori hanno molte responsabilità che occupano la maggior parte del loro tempo; ma questo significa che hai rinunciato al tuo sogno di avere un giorno la carriera gratificante che hai sempre immaginato? Si spera di no. Continua a leggere per scoprire come anticipare il gioco come studente lavoratore.

Segui questi dieci suggerimenti per rendere gestibile lavorare, crescere una famiglia e andare a scuola:

  1. Stabilisci obiettivi raggiungibili e stabilisci le priorità.
  2. Crea un sistema di supporto.
  3. Trova un lavoro che corrisponda al tuo programma scolastico.
  4. Trova un asilo nido affidabile.
  5. Stabilisci un programma, ma sii flessibile.
  6. Rimani organizzato.
  7. Gestisci bene il tuo tempo.
  8. Delega responsabilità familiari.
  9. Controllare i livelli di stress.
  10. Mantieni la concentrazione e sappi che può essere fatto.

1 – Stabilisci obiettivi raggiungibili e stabilisci le priorità.

Scegli obiettivi realistici e mantieni la concentrazione dando la priorità a ciò che è più importante per te e all’obiettivo desiderato.

  • Ogni decisione che prendi dovrebbe dipendere dalle tue effettive capacità. Ad esempio, se non riesci a inserire un intero carico di lezioni nel tuo programma, inizia con solo 1 o 2 lezioni a semestre e prosegui da lì.
  • Una volta che sai quanto puoi gestire con la scuola, puoi provare ad aggiungere altro al tuo programma.

Un buon consiglio è quello di scomporre un grande obiettivo in diversi obiettivi più piccoli che sono più facili da gestire.

  1. Per prima cosa, scrivi gli obiettivi.
  2. Quindi prendi nota dei progressi che hai fatto man mano che ogni obiettivo viene spuntato dalla tua lista; questo aumenterà la tua fiducia.

Questo primo consiglio per la gestione del tempo degli studenti – “Stabilisci obiettivi raggiungibili e stabilisci le priorità.” – è il più importante. Una volta padroneggiata questa abilità, i restanti 9 suggerimenti dovrebbero essere facili da mettere in pratica.

2 – Creare un sistema di supporto.

  • Ottieni il consenso del tuo gruppo di supporto esistente: discuti della tua decisione di tornare a scuola con il tuo datore di lavoro, la famiglia e gli amici. Assicurati che capiscano perché lo stai facendo e che tu, uno studente che lavora, avrai bisogno del loro aiuto lungo la strada.
  • Contatta il tuo nuovo gruppo di supporto a scuola: usa i tuoi consulenti scolastici, unisciti a un gruppo di studio, conosci altri studenti lavoratori che hanno obblighi quotidiani simili. Assicurati solo di non alienare amici o familiari esistenti. Non crederai a quanto questo supporto ti aiuterà nella tua ricerca di una nuova carriera.

3 – Trova un lavoro che corrisponda al tuo programma scolastico.

Trova un lavoro flessibile perché la scuola è la tua priorità ora.

Se ci sono altri che possono fare quello che fai tu nel tuo lavoro, sarà più facile prendersi del tempo libero e scambiare i turni per aggirare il tuo programma scolastico.

Cerca un lavoro nella scuola in cui vai, all’asilo nido di tuo figlio o magari qualcosa che puoi fare da casa. Se il tuo datore di lavoro non capisce, cercane uno nuovo.

4 – Trova un asilo nido affidabile.

Decidi quale forma di assistenza all’infanzia funzionerà meglio per te e programma di incontrarli. Dopo aver scelto l’arrangiamento, individua alcune fonti di backup nel caso qualcosa cambi. Ci sono molte scelte per un’assistenza all’infanzia affidabile, come ad esempio:

  • Asili nido pubblici e privati
  • Scuole dell’infanzia
  • Asilo nido a domicilio
  • Scambi dei genitori
  • Piscine per baby sitter
  • Membri della famiglia
  • Tate

5 – Fai un programma, ma sii flessibile.

Se non l’hai già fatto, crea un programma.

  • Questo programma dovrebbe essere almeno in qualche modo flessibile e contenere tutte le attività richieste della tua giornata.
  • Una volta che hai tutto per iscritto e puoi vederlo da una prospettiva migliore, scopri cosa può essere mischiato e cosa deve rimanere fermo.
  • Il tempo tra il lavoro e gli impegni familiari può essere utilizzato per lo studio e i compiti.

Ora che il tuo programma è completo, non dimenticare di comunicare i tuoi impegni quotidiani alla tua famiglia, al tuo datore di lavoro e ai tuoi amici. Una volta che tutti sanno cosa aspettarsi dal tuo tempo, le cose dovrebbero funzionare senza intoppi.

6 – Rimani organizzato.

  • Per avere successo come studente lavoratore, devi rimanere organizzato in tutti gli aspetti della tua vita. Noterai che quando i tuoi spazi sono organizzati, i tuoi pensieri seguono l’esempio. Sapere dove si trova tutto in un dato momento ti farà anche risparmiare tempo prezioso che può essere dedicato a compiti più importanti.
  • Tieni aggiornato il tuo programma. Eventuali modifiche da apportare devono essere aggiornate immediatamente. Ciò è particolarmente importante all’inizio di un nuovo semestre, quando gli orari delle lezioni tendono a cambiare e devono essere presi nuovi accordi.

7 – Gestisci bene il tuo tempo.

La gestione del tempo degli studenti di successo consiste nel preparare e far contare ogni minuto. Ad esempio, usa il tempo prezioso prima di andare a dormire per:

  • Disponi i vestiti
  • Prepara pranzi e zaini
  • Disporre chiavi, cappotti e scarpe (a seconda del tempo)
  • Prepara il caffè per la preparazione
  • Fatti una doccia
  • Decidi un menu per la colazione

Questo ti farà risparmiare tempo prezioso al mattino e assicurerà che non sarai in ritardo per nulla.

8 – Delega responsabilità familiari.

Delega, delega, delega! Se hai bambini di età superiore ai 4 anni, probabilmente possono darti una mano in casa e alleggerire parte del tuo carico. Assicurati che tutti contribuiscano alla famiglia e abbiano un lavoro che possono effettivamente svolgere. In questo modo, insegnerai ai tuoi figli abilità preziose per vivere in modo indipendente in futuro. E non dimenticare di utilizzare il tuo sistema di supporto.

9 – Controllare i livelli di stress.

  • Tieni sotto controllo lo stress. Per uno studente lavoratore o un genitore che torna a scuola, alleviare lo stress è importante tanto quanto tenerlo a bada.
  • Fai delle pause spesso. Prenditi una serata libera dallo studio e pianifica qualcosa di divertente da fare con la famiglia, gli amici o da solo.
  • Assicurati di dedicare del tempo ogni giorno a fare almeno una cosa che ti piace, come leggere per piacere.
  • Allungati, fai esercizio o medita. Questo può essere semplice come fare una breve passeggiata.
  • Ricorda a te stesso perché lo stai facendo e premiati per il tuo duro lavoro e i tuoi risultati.
  • Goditi le piccole cose che ti hanno sempre reso felice e incorporale nelle attività quotidiane.

10 – Mantieni la concentrazione e sappi che si può fare.

Concentrati sul soggetto a portata di mano. Gestisci un’attività alla volta e non pensare a nient’altro.

  • Se sei con la famiglia, stai con la famiglia e astieniti dal pareggiare il libretto degli assegni.
  • Se sei a scuola, concentrati sui tuoi compiti e metti da parte le responsabilità lavorative.
  • Quando prepari i pasti, non preoccuparti di chi sta portando i bambini alle loro attività.

Ricorda a te stesso perché stai facendo tutto questo: piccoli sacrifici possono portare a grandi ricompense. Cerca di non essere troppo duro con te stesso se non tutto va come previsto; è la vita.

Sappi che molte persone prendono la decisione di tornare a scuola ogni giorno e lo fanno con successo. Se possono farlo loro, puoi farlo anche tu! Ci vuole solo un piccolo compromesso e molta spinta. Trova un Istituto professionale vicino a te oggi e inizia a raccogliere i frutti della convenienza.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *