10 Suggerimenti per l’autostima e il miglioramento di sé

Quando le persone parlano di migliorare l’autostima, di solito significano fiducia in se stessi. Sebbene i due siano correlati, non sono esattamente la stessa cosa. L’autostima è tutta una questione di autostima e autostima. È così che ci vediamo in relazione alle altre persone e al nostro ambiente. Non ha nulla a che fare con la vanità o la presunzione.

La mancanza di autostima è un grosso problema e ha una qualità di livellamento. Ricchi e poveri allo stesso modo ne sono afflitti e le persone decidono tra felicità e infelicità a causa di essa. Se l’autostima è un’area della tua vita in cui hai bisogno di miglioramenti, ecco alcuni suggerimenti che puoi utilizzare per costruire il tuo valore personale e migliorare il modo in cui ti vedi:

1. Sapere cosa vuoi. Non puoi valutare a che punto sei nel tuo viaggio se non hai idea di cosa vuoi avere nella vita. Inoltre, non sarai in grado di giudicare se hai fatto un buon lavoro o solo così.

Stabilisci obiettivi chiari e fattibili. Assicurati che queste siano cose che vuoi fare e ottenere, e non cose che i tuoi genitori, famiglia, amici e colleghi insistono sul fatto che “dovresti” avere. Sono solo le ultime tendenze a dettare le tue aspirazioni? Se è così, non raggiungerai mai il ritardo e sarai soddisfatto. Puoi rivendicare i tuoi obiettivi come tuoi solo se li riconosci come cose che vuoi veramente, sinceramente nella tua vita.

2. Valuta i tuoi punti positivi. Elenca le cose che sai fare bene e quelle che ti rendono una brava persona. Potrebbe essere qualsiasi cosa intelligenza, buon senso dell’umorismo, buona capacità analitica, compassione, creatività, capacità di individuare le tendenze, abilità delle persone, cose che hai e riconosci come parte integrante della tua personalità e dei tuoi talenti. Non importa quanto ti senti giù nella tua vita, queste sono qualità che non perdi mai.

3. Riconosci le tue responsabilità. Migliorare la tua autostima non significa ignorare le cose che ti rendono umano. Essere umani significa commettere errori, ma non lasciare che ti tengano bloccato. Elenca i tuoi tratti negativi ed etichettali come aree della tua vita su cui devi lavorare, aree di miglioramento. Trattarli come vere e proprie passività li farà sembrare una caratteristica inalterabile della tua vita e creerà la sensazione di essere impotente contro di loro.

4. Costruisci lentamente ma inesorabilmente. Fai piccoli passi per migliorare la tua autostima. I grandi successi si basano su piccoli successi. Non puoi decidere di cambiare drasticamente la tua prospettiva oggi e aspettarti risultati estremi al mattino. Prendendolo lentamente ed eseguendo bene durante ogni turno, costruisci gradualmente una solida base di risultati che aumenteranno la tua autostima in modo più efficace.

5. Impegnati a migliorare te stesso ogni giorno. Qualunque cosa tu faccia, dici o pensi dovrebbe essere orientata al miglioramento della tua autostima. Migliora il modo in cui ti vesti, cammini o parli. Prendi ulteriori studi per affinare le tue conoscenze e abilità, imparare una nuova lingua, seguire corsi di cucina, iniziare un nuovo hobby. Essere in grado di immergersi in attività utili crea una sensazione di capacità e apre nuove opportunità di crescita.

6. Stai lontano dalle persone che ti abbattono con commenti sprezzanti e critiche ingiuste. Associarsi con persone positive. Ci saranno sempre brontoloni e negativisti che non penseranno a dare opinioni negligenti che fanno pensare agli altri indegni di lode o riconoscimento. Se trovi persone che fanno della loro missione di vita sminuire i risultati di altre persone, mantieni le distanze. Non contribuiranno con nulla di buono alla tua vita.

7. Sii te stesso. Non migliorerai mai la tua autostima se provi a vivere la vita e a trovare l’accettazione come maschera proiettata di te stesso. Fingere di essere qualcuno che non sei non riuscirà ad affermare la tua unicità e il tuo potenziale e ti renderà solo più triste per la tua circostanza. Non puoi farti amare da tutti, quindi non provarci.

8. Fai in modo che le altre persone si sentano bene con se stesse. Le persone tendono a piacerti di più se sei onesto e piacevole. Migliora le tue capacità di ascolto e il linguaggio del corpo per far sentire le persone a proprio agio. Rispondi loro in modo visibile e con interesse.

Potresti pensare che questo sia l’opposto di ciò che vuoi fare per migliorare la tua autostima, ma concentrando effettivamente la tua attenzione sulle altre persone, crei un’aura di simpatia verso cui gravitano, facendole scegliere te rispetto agli altri. E quando vieni individuato come una brava persona con cui è fantastico stare, la tua autostima cresce.

9. Hai il diritto di commettere errori. Nessuno è perfetto, indipendentemente da ciò che hai sentito o da ciò che i media popolari vogliono che tu creda. Accettando che farai errori e che va tutto bene, impari a riconoscere che è un processo necessario che devi attraversare per migliorare te stesso.

10. Riconosci di essere un individuo unico con un diverso insieme di talenti e che hai qualcosa da contribuire. Potresti non essere una grande celebrità come Justin Timberlake, ricco come Bill Gates o potente come Oprah Winfrey, ma la tua individualità ti rende importante quanto loro, con lo stesso diritto di esistere e fare qualcosa di te stesso.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *