34 Affermazioni di potere per il networking con i ricchi

Ecco 34 affermazioni che ho creato dopo aver studiato il libro “Networking with the Affluent” del Dr. Thomas Stanley. Anche se il libro è rivolto ai venditori, credo che fare rete sia vantaggioso per tutti, specialmente per fare rete con persone di successo. Se un numero sufficiente di persone di successo è favorevolmente impressionato da te e scelgono di aiutarti, puoi realizzare quasi tutto, sicuramente per quanto riguarda il soddisfare i tuoi bisogni e aiutare gli altri.

Come per la maggior parte delle attività della vita, il successo nel networking inizia con la mentalità corretta. L’atteggiamento giusto. Quando le persone falliscono nel networking, di solito è il risultato di due cose:

Si avvicinano al contatto con un atteggiamento inconsciamente egoistico. Vogliono tempo con il potenziale cliente per mostrare i loro prodotti o servizi in modo che possano effettuare una vendita. Sebbene possano affermare (e convincersi) che stanno davvero lavorando nel migliore interesse del potenziale cliente, il loro interesse va solo fino al modo in cui il loro prodotto può aiutare a soddisfare un’esigenza del potenziale cliente. Quello che stanno dicendo in realtà è “Sono felice di aiutarti, ma solo se il risultato finale è che acquisti il ​​mio prodotto”. Questo è di solito un processo di pensiero inconscio.

Questo è uno dei motivi per cui le affermazioni possono essere molto efficaci nell’eliminare questo problema. Le affermazioni possono condizionare la tua mente in modo da essere sempre sensibile a ciò di cui l’altra persona ha bisogno. Se sei davvero efficace nell’aiutare gli altri a soddisfare i loro bisogni (anche quando non hanno nulla a che fare direttamente con il tuo prodotto o servizio), allora le probabilità sono molto maggiori che alla fine non solo acquisteranno il tuo prodotto o servizio, ma indirizzeranno anche altri che bisogno dei tuoi servizi.

Ecco un suggerimento: il bisogno e la preoccupazione più grandi della maggior parte degli imprenditori è aumentare i loro ricavi. Trova modi per aumentare le loro entrate e forse ti aiuteranno a migliorare le tue.

Non in rete strategicamente. I networker senza successo sono un “padrone di quelli”. Hanno uno o due contatti in molti gruppi di affinità. Non c’è concentrazione di potere. Il più delle volte, non sanno nemmeno a quale gruppo di affinità appartengono i loro contatti. Rete di networker di successo in cluster. Prendono di mira i leader delle reti. Usano gli strumenti della comunicazione di massa per raggiungere grandi blocchi di potenziali contatti, in particolare, pubblicando articoli e tenendo discorsi/seminari. Naturalmente questi articoli e discorsi trattano argomenti considerati importanti per il pubblico di destinazione. Questi strumenti consentono loro di aiutare più membri della loro rete in un breve periodo di tempo e di affermarsi come esperti nel loro campo specifico.

Ecco alcune affermazioni che ho scritto per me stesso come risultato dello studio del libro di Thomas Stanley.

1) La mia rete elettrica si moltiplica ogni giorno.

2) Aiuto le persone nella mia rete a raggiungere i loro obiettivi e obiettivi.

3) Ora servo la mia rete con rispetto, professionalità e intelligenza.

4) Mi collego a nuovi contatti e alleati ovunque io vada.

5) Partecipo regolarmente ad attività di raccolta fondi per cause meritevoli di beneficenza.

6) Sono un facilitatore di rete. Porto le persone nella mia rete per il loro reciproco vantaggio.

7) Creo connessioni potenti e positive con brave persone ovunque io vada.

8) Creo nuove opportunità di business connettendomi prima con le persone al punto delle loro esigenze.

9) Stabilisco competenza e credibilità studiando e comprendendo questioni importanti per la mia rete target.

10) Mentre mi connetto alla mia rete, faccio domande e ascolto attentamente le indicazioni delle loro esigenze.

11) Ora trovo modi creativi per aiutare i membri della mia rete a moltiplicare i loro ricavi.

12) Prendo l’iniziativa di essere un sostenitore di questioni importanti per la mia rete. Sono un attivista.

13) Leggo regolarmente le pubblicazioni commerciali delle persone nella mia rete.

14) Moltiplico la mia rete pubblicando regolarmente articoli nelle loro pubblicazioni di settore, articoli di loro interesse.

15) Esaminando le pubblicazioni di settore e partecipando alle riunioni delle associazioni di categoria, rimango aggiornato sulle questioni e le sfide importanti per i membri della mia rete.

16) Aiuto i membri della mia rete a soddisfare i loro bisogni indipendentemente da qualsiasi beneficio personale immediato per me.

17) Ora sono un networker strategico.

18) Ora faccio rete con i principali leader economici e politici della mia comunità.

19) Collaboro regolarmente con gli opinion leader in gruppi di affinità mirati.

20) Moltiplico la mia rete in cluster.

21) Partecipo regolarmente e contribuisco a organizzazioni e associazioni strategiche.

22) Gli opinion leader mi contattano regolarmente per il mio aiuto e consiglio.

23) Gli opinion leader mi cercano per aggiungermi alla loro rete di contatti.

24) Collaboro regolarmente con i consulenti di leader ricchi e influenti.

25) Sono un maestro dei grappoli piuttosto che un maestro di quelli.

26) Sono un leader riconosciuto del settore ed esperto nella mia professione.

27) Dimostro la mia esperienza pubblicando regolarmente articoli di interesse per la mia rete strategica.

28) Ho una chiara comprensione dell’anatomia della ricchezza e del potere nella mia comunità.

29) Scrivo articoli che prendono di mira la mia rete e li faccio pubblicare regolarmente.

30) Adesso sono molto conosciuto dagli opinion leader della mia rete.

31) Mi contatto regolarmente con i leader della comunità e del governo a livello locale, statale e nazionale.

32) Mi rivolgo a cluster di reti, non solo a individui.

33) Riconosco regolarmente i risultati delle persone nella mia rete.

34) Mi sono impegnato a vita ad aiutare i membri della mia rete a risolvere i loro problemi specifici. Sono paziente nello sviluppo della mia rete.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *