5 migliori consigli per diventare creativi

Formazione, istruzione, facilitazione, sviluppo, insegnamento… qualunque sia la tua terminologia preferita, hanno tutti una cosa in comune, ed è che richiedono tutti un discreto grado di creatività se vogliono essere eseguiti bene.

Non so voi, ma a volte sembra la cosa più difficile del mondo diventare creativi! Ci richiede di darci tempo, spazio per pensare e lasciare che le idee si evolvano e si sviluppino. Ogni giorno, sembra che non ci sia il tempo per farlo, ci sono sempre così tante altre cose che richiedono la nostra attenzione che diventa molto facile concentrarsi sui compiti.

Tuttavia, fortunatamente essere creativi è molto simile a un muscolo. Più lo fai, più diventa facile e forte. Quindi, per aiutarti a rimettere il tuo cappello creativo, prova uno di questi favolosi trucchi:

1. Fai uno scarabocchio – non pensarci troppo. Basta prendere una penna e un pezzo di carta bianco e vedere cosa disegni per qualche istante. Lascia vagare la tua mente e guarda quali idee ti vengono in mente.

2. Muoviti: se stai lottando per pensare a come puoi fornire un punto di apprendimento chiave in modo efficace, fai una pausa. Alzati e fai una passeggiata veloce, prendi una boccata d’aria fresca, muovi il tuo corpo. Tutte queste cose ti daranno una pausa dal pensare al problema e quando tornerai su di esso, tornerai con un paio di occhi freschi.

3. Stabilisci alcune limitazioni: cosa faresti se non potessi utilizzare PowerPoint, o se un particolare contenuto deve essere consegnato in 20 minuti o se dovessi utilizzare un particolare metodo di consegna? A volte avere un limite può aiutarci a trovare una soluzione più creativa.

4. Porta a termine la tua archiviazione: svolgere un’attività banale come l’archiviazione, che richiede poca attenzione può aiutarti a vedere un problema da un’angolazione diversa. Se stai lavorando su qualcosa che non richiede molta potenza cerebrale, la tua mente è libera di pensare ad altre cose ed esplorare altre idee – potresti scoprire di ricevere un “Ah-ah!” momento.

5. Tip the Bucket – a volte un buon vecchio brainstorming è solo il trucco per far fluire i tuoi succhi creativi. Assicurati solo di annotare tutto ciò che ti viene in mente, non scartare alcuna idea nel processo di assalto, scrivile e basta! Non sai mai dove troverai un’idea che con un po’ di smalto può trasformarsi in un gioiello!

Quali sono i tuoi trucchi preferiti per entrare in un groove creativo? Condividili nei commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *