5 Suggerimenti per il miglioramento personale per potenza personale, prestazioni di picco e prosperità

Credo che, in definitiva, tutti noi desideriamo pace e realizzazione più di ogni altra cosa.

Certo, ci sono altre cose che vogliamo. E la verità è che dobbiamo realizzare alcune di queste altre cose se vogliamo raggiungere una pace profonda e duratura.

Naturalmente, l’appagamento stesso deriva principalmente, se non esclusivamente, dall’attualizzazione degli altri nostri bisogni, come il bisogno di crescita, contributo, stimolo e importanza.

Tutte queste cose significano che dobbiamo padroneggiare la nostra mentalità: le nostre convinzioni, i pensieri e le aspettative abituali. Dobbiamo impegnarci per lo sviluppo personale. Solo se ci stiamo sviluppando personalmente, le nostre vite si svilupperanno materialmente.

Ecco cinque suggerimenti per creare maggiore pace, motivazione e padronanza della mentalità.

1. Accetta solo l’autocompassione e il dialogo interiore positivo.

Questa è dura. La maggior parte di noi si impegna in un’autoflagellazione, in un modo o nell’altro. Questo emana dal nostro insieme di credenze; la nostra mentalità.

Fai una pratica attiva e abituale per cercare e complimentarti per le tue capacità, virtù e vittorie.

Abitualmente riconosci, loda e congratulati con te stesso, come faresti con un bambino che ami.

Sul serio. Fatene una pratica consapevole, attiva e abituale. Rimarrai stupito di come questa pratica da sola cambierà enormemente la tua mentalità, i sentimenti e le emozioni abituali. Aumentare il tuo stato d’essere, motivazione, gioia e realizzazione.

Alla fine di ogni giornata, fai un elenco di tre o cinque cose che hai fatto bene. Aggiungi anche una cosa che farai meglio la prossima volta. Mantieni sempre il rapporto inclinato di almeno 3 a 1 verso il positivo.

2. Non paragonarti mai agli altri.

Tutti abbiamo il nostro percorso, il nostro cervello, la nostra mente e la nostra personalità. Il percorso di un altro non ha alcuna influenza sulla nostra validità, capacità o viaggio, a parte le lezioni di potenziamento che possiamo trarre dalle loro vite.

Impara dagli altri, ma non paragonarti mai agli altri.

Usa le lezioni degli altri per lo sviluppo personale e il successo. Ma non paragonarti mai a un altro.

Credi in te stesso. Sii consapevole e grato per i tuoi punti di forza, mentre sei determinato a crescere e migliorare costantemente.

3. Accetta, persino celebra, che la vita avrà assolutamente delusioni e dolore. Sono il carburante per il miglioramento personale.

Tutti noi vogliamo crescere. Per capire le cose. E importare. Tutti noi vogliamo creare e sperimentare il successo personale.

Il successo è uguale al cambiamento. Cambiamento positivo. Crescita.

Se NOI non stiamo crescendo e sviluppando, le nostre vite non possono crescere e svilupparsi.

Quando cresciamo di più? Diamine, per la maggior parte di noi, la maggior parte delle volte, quando cresciamo?

Quando sperimentiamo ostacoli, delusioni e dolore. Quando colpiamo battute d’arresto, che alimentano la motivazione e la determinazione a cambiare e migliorare le cose. E solo quando cambiamo in meglio i nostri risultati cambiano in meglio.

Attacca la tua mente per goderti gli ostacoli, le delusioni e, sì, anche il dolore. Sappi che non sono permanenti. Né sono un’indicazione di una mancanza da parte tua. Vedere e sentire loro e belle opportunità per sfruttare e accelerare lo sviluppo personale. Ci avvicinano all’essere la persona e al successo a cui siamo destinati.

4. Non c’è fallimento, ma nel non iniziare o nel non continuare.

Credo fermamente che questo sia vero. Qualunque siano i nostri risultati, falliamo solo nel non provarci o arrenderci.

Rimani fedele al tuo scopo finale, missione e visione e adatta le tue strategie e tattiche secondo la saggezza.

Cambiare direzione non è necessariamente un fallimento o un negativo. Non rinunciare al tuo sogno, ma resta fedele alla tua anima. Se sei veramente destinato a un percorso diverso da quello attuale su cui ti sei posto, accettalo e muoviti con passione sul nuovo percorso.

Sii generoso, amorevole, gentile e compassionevole con te stesso. Avere e mantenere standard elevati, ma con amorevole compassione e ottimismo che capitalizzerai e prevarrai in tutte le circostanze. Trattati con l’amore, la pazienza e la compassione che un saggio anziano altruista tratterebbe la bella anima di un bambino.

5. Ama te stesso. Credi di essere perfetto. Ma che diventerai ogni giorno più perfetto e che il viaggio non finirà mai.

Mantieni questa immagine di te stesso. Ama, supporta, loda e umori costantemente te stesso come faresti con il bambino o l’amico che ami di più o come saresti amato e sostenuto da una persona amorevole, più esperta e più saggia che ti amerebbe.

Ma mantieni anche viva la sete di sviluppo personale e successo. Siamo tutti lavori in corso. Perfetti come lo siamo oggi, ma spinti a un livello di perfezione ancora più alto oggi e domani.

Ecco qua. Cinque pratiche abituali che ti aiuteranno a portarti tutto ciò che cerchi: amore, pace, prosperità, crescita, stimolazione e, probabilmente, qualsiasi altra cosa la tua anima desideri.

Auguri amici.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *