Affina il tuo potere mentale subconscio fino al filo del rasoio – 4 regolazioni semplici ma potenti

Non vorresti che il tuo potere mentale subconscio ti portasse tutti i benefici di cui senti parlare nei set di nastri che acquisti?

Ed è facile fare progressi, ma allo stesso tempo tornare indietro, vero?

Ecco 5 tecniche – molto semplici e molto pratiche – che raddoppieranno l’efficacia delle tue pratiche di potere mentale.

1. Mettiti in un vero stato alfa quando esegui la visualizzazione.

Lo stato alfa, o quando il tuo cervello funziona a circa 7-14 cicli al secondo, è il ponte tra la tua mente conscia e quella subconscia. È quando sei in questo stato che i tuoi suggerimenti saranno accettati più prontamente dal tuo subconscio.

Sì, puoi semplicemente chiudere gli occhi e immaginare. E stimolare la corteccia visiva con gli occhi chiusi probabilmente ti metterà temporaneamente in uno stato alfa. Ma per accedere davvero all’alfa su base continuativa, usa una tecnica di meditazione come il controllo mentale di Jose Silva o un CD di trascinamento delle onde cerebrali.

2. Ora che sei in alfa, esegui visualizzazioni sensoriali complete.

Visualizzazione è un termine un po’ improprio. Stai visualizzando ma senti anche le sensazioni e le emozioni. Stai letteralmente allenando il tuo cervello su come rispondere al meglio nelle situazioni della vita.

Ricorda che le tecniche di visualizzazione non funzionano nell’allenamento degli atleti. I ciclisti, ad esempio, ripercorrerebbero nella mente il loro prossimo evento. E si esibiranno meglio in gara.

Ma non si limitavano a chiudere gli occhi e ripetere affermazioni. Erano seduti su cyclette, immaginando il circuito e affinando le loro risposte mentre avanzavano sui pedali. Stavano provando nel modo più realistico possibile. Questo è quello che devi fare.

3. Usa anche la tua visione esteriore.

Il 40% del tuo cervello è dedito alla gestione degli stimoli visivi. Usa schede di appunti con descrizioni esplicite di ciò che desideri.

4. Sii positivo e dettagliato.

Il tuo subconscio ti avvisa delle possibilità e ti avverte quando sei fuori strada. Ma è buono solo come le istruzioni che dai. Lascia che ti dia un esempio della mia vita.

Prima di acquistare la mia prima casa ho visualizzato quello che volevo e l’ho scritto in dettaglio. A quel tempo, non mi piaceva l’aspetto dell’impianto stereo, era freddo e nero e aveva fili ovunque. Quindi ho scritto che volevo un posto dove mettere da parte la mia attrezzatura stereo. Ho affidato la lista al mio subconscio e ho messo via il foglio.

Un anno dopo, quando ero nella mia nuova casa, trovai il giornale (l’avevo completamente dimenticato). Ho riso perché la mia nuova casa aveva delle scaffalature su un sistema di pulegge, che sono cadute sul pavimento per rivelare… il mio impianto stereo in un armadio nascosto.

Avevo completamente dimenticato che lo volevo. E non ho mai visto un’altra casa che lo avesse.

Dì quello che vuoi e sii dettagliato, e il tuo subconscio sarà alla ricerca di questo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *