Camminare – Aumenta la tua energia positiva e la tua felicità

Se stai cercando un modo veloce per aumentare immediatamente il tuo livello di felicità, prova a fare una breve passeggiata di 10 minuti. Questo non è troppo bello per essere vero, ma è un fenomeno supportato dalla ricerca scientifica. In questo articolo, esamineremo prima le prove della ricerca a sostegno di questo, perché le persone non si esercitano ancora di più nonostante i benefici noti. Alla fine, discuteremo anche dei modi per superarlo in modo che tu possa essere sulla buona strada per muoverti di più e ottenere una maggiore felicità.

Il professor Robert Thayer è un professore di psicologia alla California State University di Long Beach. Ha scritto il libro Calm Energy: How People Regulate Mood with Food and Exercise, un lavoro che ha ricevuto ottime recensioni e il suo lavoro è stato citato in altri saggi e pubblicazioni professionali. Come spiega il Prof Thayer, “l’energia calma” è uno stato di alta energia e bassa tensione, e si allinea strettamente con la felicità. Nella ricerca che ha condotto con il suo team, le persone hanno camminato in determinati giorni per tre settimane e hanno confrontato i livelli di energia di queste persone nei giorni che camminavano contro i giorni in cui non lo facevano. Nei giorni in cui hanno camminato, i soggetti del test hanno sperimentato livelli di energia più elevati.

Secondo il prof Thayer, camminare stimola il livello di attività del corpo. Quando non ti muovi, il tuo corpo è in modalità sedentaria e vari sistemi del corpo non sono attivi. Una volta che inizi a camminare, questi sistemi vengono attivati. Ad esempio, sperimenterai un maggiore metabolismo e attività cardiovascolare. L’adrenalina inizia a fluire e il tuo corpo stimola più neurotrasmettitori e neuromodulatori come la dopamina e la noradrenalina. Tutti questi lavorano insieme per aumentare il tuo livello di energia in modo positivo, dandoti più felicità.

Non deve nemmeno essere una lunga passeggiata. Le donne depresse in uno studio di ricerca erano più energiche nei giorni in cui camminavano solo 15 minuti rispetto ai giorni in cui non lo facevano. Non è necessario passare un’ora ad allenarsi duramente in palestra. Se non riesci a fare 15 minuti, inizia con i primi 3 minuti. Il professor Thayer ha scritto che solo alzandosi e facendo i primi 50 passi, potresti iniziare a sentirti diverso.

Sulla base di tali ricerche e prove consolidate, tuttavia, molte persone continuano a non agire per vari motivi. Uno dei motivi spesso citati è la “mancanza di tempo”. Le persone spesso si sentono stressate e stanche dopo una frenetica giornata di lavoro, e con i fine settimana impegnati con le attività dei bambini e con le commissioni, è molto difficile trovare l’energia per iniziare a fare una passeggiata. Questa potrebbe essere una spirale negativa discendente poiché più diventi stanco e con poca energia, meno vuoi alzarti e fare una passeggiata, e meno felice finisci, e poi più stanco ti sentirai e così via.

Bisogna davvero fare un passo indietro e guardare al quadro generale. Una volta ho sentito da un imprenditore di successo che non c’è niente conosciuto come la “mancanza di tempo”, è davvero una mancanza di priorità. Ad esempio, anche se una persona è impegnata e stanca, si alza comunque per andare al lavoro tutti i giorni o si prende del tempo per fare la spesa ogni settimana. Pensa a cosa significa se hai più energie per affrontare le tue attività quotidiane e la tua felicità, quanto più aumenterà la qualità della tua vita? Vale la pena fare una passeggiata di 10 minuti intorno all’isolato un paio di volte a settimana?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *