Christmas Carol Coaching – Aiuta ad andare avanti durante le vacanze!

Sono sempre stato affascinato dalle situazioni in cui l’arte imita la vita reale e proprio qui è un esempio perfetto, che lega il Natale e lo sviluppo degli affari e della persona.

Se vuoi leggere di un pezzo serio di gestione delle persone poco raccomandabile (al limite di potenziali contenziosi); un uomo tutto alla deriva con il mondo e se stesso; mostrato come farlo con tre esperienze visionarie (e con un brillante esempio di team building solidale inserito); e poi l’ultimo “turno” di Natale? Questi sono tutti descritti brillantemente per il tuo piacere in una lettura stagionale di ‘Un canto natalizio’ di Charles Dickens.

Qui, Dickens tira fuori tutti questi meravigliosi esempi e ci porta attraverso la vita di Scrooge, finendo con un risultato esemplare e gioioso per un ragazzo la cui vita è cambiata in meglio, per sempre (nonostante anni e anni di bagaglio).

Da un’apertura su come non trattare la tua “squadra” (“Avrai bisogno di un totale (Natale) giorno (spento) domani, suppongo?’ – e mi piace particolarmente l’immagine del povero impiegato che si scalda con una candela!); attraverso il pasto solitario della vigilia di Natale; sopravvissuto all’apparizione iniziale di Jacob Marley come suo batacchio (qual è la luce emessa da un'”aragosta cattiva in una cantina buia”?), il lettore sperimenta quindi Scrooge preso attraverso grandi esempi di coaching dalle visite dei tre “fantasmi ‘ – esplorare, a sua volta, la sua infanzia perduta, un esempio di come motivare e festeggiare davvero con il tuo team di dipendenti (il meraviglioso ‘capo’ Fezziwig) – e capire cosa potresti perdere nella tua vita se non lo fai agisci ora. Trova le analogie in una lettura che ti porterà un semplice pomeriggio accanto a un fuoco accogliente, magari con un po’ di vin brulè buttato dentro!

E dopo aver considerato questo romanzo di Dickens, quante altre opere di narrativa potrebbero essere considerate parte del mondo dei Coaches?

Ho scoperto nel corso degli anni, attraverso il mio amore per la lettura, che ci sono molti problemi di abilità delle persone evidenziati o che devono essere interpretati dal mondo della finzione (senza dimenticare i film – quali brillanti metafore di capacità di gestione in ‘Vita da insetto’ o come motivare un gruppo indisciplinato come ha fatto Mel Gibson ‘Cuore impavido’, per citarne solo un paio). In quasi tutti i libri che leggi o i film che guardi, se guardi al contesto più ampio, ci sono ricchezze da vedere. Molti di questi meritano di essere goduti e, se del caso, condivisi con colleghi e amici, solo per dare un’altra prospettiva a una situazione.

Fai una pausa e divertiti ‘Un canto natalizio’ in questo periodo stagionale dell’anno – oh sì, e buone vacanze anche tu!

Goditi il ​​libro e sentiti libero di farmi sapere di altri esempi che potresti voler condividere che vorrei leggere io stesso!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *