Classici abbinamenti di formaggi e vini

Formaggio e vino vanno insieme come… beh, formaggio e vino! Ho difficoltà a pensare a un abbinamento migliore. Se stai organizzando una cena o una degustazione di vini, il formaggio è una scelta ovvia come accompagnamento facile e delizioso a molti vini. Serviti come antipasti o come piatto formale di formaggio prima del dessert, i formaggi possono migliorare l’esperienza del vino sotto molti aspetti.

Ma come altri cibi, l’abbinamento di formaggio e vino a volte può essere complicato, con alcuni abbinamenti che aumentano l’esperienza sia del vino che del formaggio e altri semplicemente si scontrano. Qual’è la soluzione? Attenersi ad alcuni dei classici abbinamenti di formaggio e vino per cominciare in modo da avere un successo strepitoso al tuo prossimo evento di degustazione di vini o cena.

Come regola generale, prova ad abbinare i vini ai formaggi tradizionalmente prodotti nella stessa regione locale. Abbina sapori simili a simili, abbina vini dolci con formaggio salato e bilancia vini acidi con formaggi intensi e cremosi. Questi diventeranno più ovvi mentre continui a leggere.

Champagne e Formaggi Cremosi

Lo Champagne e molti altri spumanti tendono ad essere intensi con un’elevata acidità. Questo sapore brillante e intenso si abbina bene a formaggi cremosi e ricchi. L’acidità taglia magnificamente la ricca e cremosità del formaggio. I formaggi classici come il Brie e il Camembert funzionano bene. Tuttavia, per una vera delizia, prova a trovare i formaggi a tripla crema ultra ricchi, nel senso che hanno un grasso del latte molto alto (circa il 75% in molti casi). Esempi di questi includono Saint-André, Brillat-Savarin ed Explorateur.

Sauvignon Blanc e Chenin Blanc con Chevre

Ecco un esempio di abbinamento di un vino con i suoi formaggi locali. Sauvignon Blanc e Chenin Blanc sono entrambi uve bianche autoctone della Valle della Loira in Francia. Il Sauvignon Blanc compone vini come Sancerre e Pouilly-Fumé mentre lo Chenin Blanc si trova a Vouvray e Savennières, tra gli altri. I formaggi classici per l’abbinamento di questi vini bianchi intensi sono i formaggi di capra (chèvre) locali della Valle della Loira prodotti in tutta la regione. I sapori ricchi e terrosi del chèvre resistono magnificamente ai sapori luminosi e intrisi di minerali dei vini.

Borgogna con Epoisse

In un certo senso, questo è un classico abbinamento di formaggio puzzolente con vino puzzolente, ma è anche un abbinamento vino e formaggio locale. L’Epoisse è un formaggio classico prodotto, avete indovinato, in Borgogna in Francia. Per alcuni amanti del formaggio, è il re dei formaggi. A maturazione può essere piuttosto puzzolente, con un sapore pungente, ricco, carnoso, cremoso e salato. Altri esempi della regione che possono essere simili includono Affidelice e Pié d’Angloys. Solo vini ugualmente pungenti, complessi, terrosi e ricchi possono reggere un simile formaggio. I vini rossi locali della Borgogna, a base di Pinot Nero, possono spesso adattarsi al conto. Gli esemplari invecchiati possono spesso assumere aromi e sapori puzzolenti, di sottobosco, di terra, funghi e carne. L’abbinamento di questi vini aromatici carnosi e terrosi con il formaggio pungente può essere sublime. Possono funzionare anche altri vini. Cerca vini ricchi con sapori terrosi. Alcuni esempi che possono funzionare includono Chateauneuf-du-Pape e Bandol.

Vini Piemontesi al Tartufo

I vini piemontesi, in particolare quelli ottenuti dall’uva Nebbiolo, possono avere un distinto aroma terroso di tartufo bianco. Nella stessa regione si trovano infatti i tartufi bianchi, quei funghi famosi e costosi! È un errore che i vini accompagnino magnificamente quegli aromi terrosi di tartufo? I formaggi locali, come il Boschetto al Tartufo, incorporano spesso pezzetti di tartufo e si abbinano magnificamente con i vini locali di Barolo, Barbaresco e persino alcuni Barbera più ricchi.

Porto e Stilton

Uno dei più classici abbinamenti di vino e formaggio di tutti i tempi, Port e Stilton sembrano fatti l’uno per l’altro. Sembrano infrangere tutte le regole. I loro sapori sono abbastanza diversi e non sono prodotti nella stessa regione. Il porto, il vino liquoroso del Portogallo, è generalmente piuttosto dolce e corposo. Lo Stilton, un tradizionale formaggio di latte vaccino blu inglese, è cremoso, piccante e salato. Eppure in qualche modo la dolcezza del vino taglia perfettamente la cremosità, la salsedine del formaggio. Altri formaggi erborinati possono funzionare, ma per il massimo degli abbinamenti classici di formaggio e vino, servi il vero Stilton inglese con Port alla tua prossima degustazione di vini.

Sauternes e Roquefort

Per ragioni simili, Sauternes, il vino dolce di Bordeaux, e Roquefort, l’originale formaggio blu francese, si completano meravigliosamente a vicenda. Il Roquefort è di colore più chiaro dello Stilton e sembra un po’ più salato. Mentre può funzionare con un vino da dessert rosso come il Porto, si distingue davvero con un vino dolce bianco più brillante come il Sauternes. Mentre il sapore dolce e appiccicoso del vino può essere troppo per tutti tranne che per i più golosi, la piccantezza salata del Roquefort aiuta a tagliare e bilanciare la dolcezza in un modo che porta entrambi a un altro livello.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *