Come aromatizzare gli avocado: usalo come sostituto del burro o del formaggio cremoso

Vuoi aggiungere sapore e tante vitamine e minerali ai tuoi dolci? Prova a sostituire l’avocado con il burro nella cottura dei biscotti. Ciò che rinunci in calcio, guadagni più nutrienti. Inoltre gli avocado hanno meno grassi saturi e nessun colesterolo. Rinunci anche a circa la metà delle calorie che troveresti nella crema di formaggio e quattro volte e mezzo le calorie nel burro.

Se ti piace che i tuoi biscotti siano croccanti e la tua ricetta richiede una tazza di burro, usa ¼ tazza di burro e ¾ tazza di avocado. Se ti piace che i tuoi biscotti siano gommosi, usa una sostituzione uno a uno tra burro e avocado. Dal momento che molti di noi aspettano fino a Natale per cuocere, il colore verde aggiunto all’impasto sarà perfetto per la stagione. È perfetto anche per il giorno di San Patrizio.

La parola avocado deriva dalla lingua azteca e significa testicolo. Sebbene quelli grandi vengano coltivati ​​in Florida (ovvero gli avocado) e possano pesare fino a quattro libbre, la maggior parte degli avocado proviene dalla California e ha una media di circa cinque once. La pelle esterna può essere ruvida o liscia e di colore variabile dal verde al quasi nero. Le due varietà più comuni sono Hass e Fuerte. Possono essere duri perché vengono raccolti prima che maturino. Tuttavia, dovrebbero dare un po’ quando spremuti, se sono pronti da mangiare. Puoi sempre metterli in un sacchetto di carta a temperatura ambiente per accelerare il processo di maturazione. Scegli quelli che sembrano pesanti per le loro dimensioni.

Come una mela, gli avocado scoloriscono se esposti all’aria. Dato che sono spesso associati al guacamole, spruzzali con succo di limone o lime quando li prepari in anticipo. Affettane uno sui panini per aggiungere umidità o includi pezzi di avocado nell’insalata. Servirli con qualcosa di croccante come le noci in un’insalata è un bel contrasto. Poiché hanno un sapore così neutro, puoi abbinarli a qualcosa di aspro e saporito come lamponi o arance. Un condimento alla senape al miele è anche un buon abbinamento con gli avocado, sia servito su insalate che su panini.

Nonostante la composizione delicata dell’avocado, non aver paura di aggiungerne dei pezzi all’ultimo minuto in padella. Può aiutare a raffreddare un piatto che hai condito con troppi peperoncini piccanti. Mescolare un po’ di mais e fagioli neri con pomodori e salsa piccante o salsa e servire questo come antipasto su una metà di avocado snocciolato. Per coloro che non sopportano il calore dei peperoncini, servite una salsa delicata e offrite ai vostri ospiti un bicchiere di chardonnay. La sua acidità aiuterà a far risaltare più sapore.

Un’altra alternativa per stimolare le tue papille gustative è servire quell’avocado affettato con sezioni di pompelmo e spruzzare sopra il condimento francese. Altre spezie che si sposano bene con l’avocado sono aglio, scalogno, peperoncini, coriandolo e origano. Se avete fatto il guacamole e volete esaurire gli avanzi, farcitelo nel sedano o servitelo sui cracker.

Ora che puoi vedere che gli avocado hanno più usi nella tua casa e sono un’aggiunta salutare alla tua dieta, trascorri un po’ di tempo con i tuoi bambini e prepara una serie di biscotti con gocce di cioccolato senza burro. Chi sapeva che avresti potuto avere una verdura saporita come parte del tuo dessert?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *