Come fare il brodo di zuppa fatto in casa

Non c’è niente come il vapore confortante che sale da una ciotola calda di zuppa nutriente. Preparare una grande pentola di zuppa o stufato fatto in casa è un ottimo modo per utilizzare gli avanzi e ampliare il piano del menu senza spese extra. Il vantaggio aggiuntivo è che si può facilmente congelare zuppe o stufati in porzioni per pasti futuri. È bello avere opzioni nel congelatore da piselli spezzati a prosciutto e orzo, borscht o zuppa di pomodoro – potendo scegliere ciò che si desidera al momento; basta scongelare, scaldare sul fuoco e servire.

Gli acquirenti frugali sono pienamente consapevoli del fatto che le scorte o il brodo acquistati in negozio possono essere piuttosto costosi: $ 3 (o più) per soli 3-4 c. di scorta. Un’alternativa sono i brodi in polvere oa cubetti carichi di coloranti, additivi e sale. Sorprendentemente, è molto facile preparare il proprio nutriente brodo di manzo, pollo, prosciutto o vegetale.

Tieni pronto un grande contenitore per raccogliere bucce, torsoli e ritagli di verdure puliti e privi di malattie. Aggiungere la cipolla interna o le bucce d’aglio, nonché eventuali rami di erbe aromatiche, ossa di carne e l’eventuale acqua riservata dalla cottura al vapore o dall’ebollizione delle verdure.

Mettere in una pentola, coprire con acqua e portare a bollore. Ridurre il fuoco a fuoco lento e coprire la pentola. Dopo 1/2 ora circa, spegnete il fuoco e tenete la pentola coperta sul fuoco, sfruttando il calore ancora nel fornello, finché non si sarà raffreddata. Passare attraverso un colino fine, misurare e congelare in 2-4 c. contenitori. Oppure conservare in frigorifero per un massimo di una settimana. Avere quantità pre-misurate nel congelatore lo rende molto utile per i pasti futuri.

Se vuoi un brodo molto chiaro, filtralo semplicemente una seconda volta ma fodera il colino con carta assorbente o un filtro di carta da caffè e assicurati di versare lentamente.

Abbiamo così tanti usi per il brodo nella nostra casa oltre alle zuppe e agli stufati. Lo usiamo al posto dell’olio nei nostri piatti saltati in padella e per cuocere fagioli e cereali. Lo abbiamo anche usato per rendere più gustosi i pasti dei nostri cani.

Potresti essere sorpreso dalla differenza di sapore che il brodo fatto in casa porta a qualsiasi pasto. Il volume di rifiuti organici prodotti dalla tua cucina non solo è ridotto, ma la poltiglia cotta ora impiega pochissimo tempo per essere compostata. Hai risparmiato i soldi della tua famiglia eliminando la necessità di acquistare brodo o brodo salato e confezionato e hai aumentato il contenuto di nutrienti nella dieta familiare.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *