Come ho curato la mia dipendenza da balsamo per le labbra in 3 giorni

Per chi non ha mai provato l’abitudine del balsamo per le labbra, è difficile da capire. Rispetto ad altre dipendenze, l’economia, la povertà, la fame, le malattie e le tragedie personali, questo problema è un piccolo inconveniente ed è quasi imbarazzante menzionarlo. Ma per quelli di noi che si fanno prendere dal panico quando non riusciamo a trovare il nostro fidato balsamo per le labbra e non possiamo uscire di casa senza di esso, è un’abitudine che la maggior parte delle persone vorrebbe rompere. Questa è la mia storia di come ho curato la mia dipendenza dal balsamo per le labbra…ed è successo per caso e in soli tre giorni.

Più di quarant’anni fa, un compagno di liceo mi presentò Avon Dew Kiss Lip Dew nel tubo rosa dall’aspetto innocente. Lo amavo. Non mi interessava il rossetto colorato, ero entusiasta che questo balsamo desse alle mie labbra una lucentezza naturale e dall’aspetto sano. Non sapevo quanto sarebbe durato il mio amore per questo prodotto o quanto sarebbe diventato importante nella mia vita. Sembrava proprio un bell’oggetto da avere a portata di mano per i giorni freddi e ventosi nell’Idaho, dove vivevo. Non era costoso ed era facile da ottenere. “Ding-Dong, Avon Calling” significava che il mio quartiere Avon Lady stava consegnando il mio ordine di Lip Dew. Mentre mi spostavo negli Stati Uniti nel corso degli anni, trovare il distributore Avon locale era in cima alla mia lista di cose da fare quando ho raggiunto la mia nuova casa. Se non fossi riuscito a trovarla subito e avessi finito Lip Dew, avrei sostituito Chapstick ai vecchi tempi, ma all’epoca era troppo ceroso e opaco, quindi ero sempre alla ricerca del mio prossimo fornitore.

Quanto era cattiva la mia abitudine? Se uscissi di casa senza Lip Dew e avessi il tempo di tornare a casa per prenderlo, tornerei a casa in macchina. Se il viaggio di ritorno richiedesse troppo tempo, mi fermerei in un negozio e comprerei Bonnie Bell, Carmex o Chapstick. In seguito, il mercato in crescita dei balsami per le labbra mi ha offerto più opzioni, come Burt’s Bees e Neutrogena. Ovviamente, quando ero a casa, usavo solo Lip Dew. È rimasto il mio preferito. Quando l’ho ordinato, ne ordinavo da 10 a 12 alla volta e li riponevo in casa e in ufficio. Metterei un tubo in ciascuna delle borse che usavo più frequentemente per assicurarmi di non uscire di casa senza di essa. Di solito ne avevo uno anche nella tasca dei pantaloni o della giacca, cosa che invariabilmente mi mancava quando facevo il bucato e lasciavo piccole macchie di grasso su tutti i miei vestiti. Se “onnipresente” può descrivere un prodotto, allora ha descritto Lip Dew nella mia vita; era infatti presente ovunque. Il motivo per cui avevo bisogno di così tanti tubi a portata di mano era perché lo riapplicavo ogni 15-20 minuti durante il giorno, e se mi svegliavo nel cuore della notte, prendevo il mio tubo di Lip Dew sul comodino. Questa era stata una cattiva abitudine per decenni.

Potresti discutere se gli ingredienti del balsamo per le labbra causino o meno una dipendenza e, grazie a Internet, la ricerca su questo argomento è facile. Probabilmente il sito principale è LipBalmAnonymous.com che elenca molti produttori e discute la possibilità che includano deliberatamente ingredienti per asciugare le labbra in modo da desiderare più balsamo per le labbra. Questo sito non è solo informativo ma divertente poiché include umorismo per aiutare i tossicodipendenti di balsamo per le labbra in difficoltà ad alleggerire la loro abitudine. Non direi che gli ingredienti del balsamo per le labbra creano dipendenza fisica come la nicotina nelle sigarette, ma non c’è dubbio che ripetere qualsiasi azione abbastanza spesso si traduce in un’abitudine psicologica difficile da rompere. L’attaccamento fisico al balsamo per le labbra potrebbe essere dovuto al leccarsi le labbra, cosa che probabilmente non sei consapevole di fare. Leccare svanisce il balsamo quindi ne applichi di più. Perché pensi che i produttori aggiungano aromi? Ha un buon sapore quindi te lo lecchi! Lo lecchi e le tue labbra si sentono asciutte, quindi applichi più balsamo per le labbra. Risultato: esaurisci la tua scorta più velocemente e devi acquistarne di più!

Sarei ancora nel ciclo di applicazione a secco se non fosse stato per un amico che è un distributore indipendente di Senegence LipSense e mi ha chiesto di provare questo sistema di rossetto e gloss a lunga tenuta. Non aveva mai sentito parlare della dipendenza dal balsamo per le labbra, quindi non sapeva cosa stesse chiedendo! Non sono un grande truccatore e ho indossato raramente rossetti colorati, quindi questo non era un acquisto che farei normalmente. Inoltre, i pochi rossetti da banco “a lunga tenuta” che ho provato mi avevano asciugato le labbra, quindi avevo bisogno di ancora più Lip Dew. Veramente, se il mio amico non avesse insistito, non mi sarei preoccupato ma alla fine ho accettato di testare questo prodotto in un colore neutro per qualche giorno. Il primo giorno ho pensato che fosse un po’ pesante, non come un normale balsamo per le labbra, ma poiché ero molto consapevole di questa nuova sensazione, mi è stato ricordato di non leccarmi o masticare le labbra. Questo è stato senza dubbio ciò che ha iniziato a rompere l’abitudine. Ho riapplicato il gloss dopo aver mangiato e alcune volte durante la giornata, ma non ho sentito il bisogno di riapplicarlo più volte all’ora. Il secondo giorno, ero ancora consapevole di qualcosa di diverso sulle mie labbra, ma mi stavo abituando alla sensazione e le mie labbra non si sentivano secche. Il terzo giorno, ho avuto la vera svolta. Nel tardo pomeriggio mi sono reso conto che avevo applicato il gloss subito dopo pranzo e poi mi ero dimenticato delle mie labbra per ore. Ore! Immaginare. In tre giorni, ero passata dall’applicare il balsamo per le labbra ogni 15-20 minuti a non applicare nulla per ore. Ciò significa che potrei effettivamente uscire di casa per 2 o 3 ore senza portare “una correzione” con me. Solo un’amante del balsamo per le labbra può capire il senso di libertà che ho provato!

Non hai bisogno di questo prodotto per curare la tua dipendenza dal balsamo per le labbra. Penso che qualsiasi rossetto o gloss a lunga durata da banco potrebbe fare la stessa cosa se rimani con loro. “Lunga durata” è la caratteristica chiave da cercare. C’erano tre componenti del mio successo. Uno, poiché ero consapevole che c’era qualcosa di diverso sulle mie labbra, sono diventato profondamente consapevole ogni volta che ho iniziato a leccarle e ho smesso di farlo. Avevo letto che le labbra hanno bisogno di un esfoliante, quindi ho aggiunto anche quello e ho usato uno scrub leggero sulle labbra ogni notte che probabilmente ha ridotto la sensazione di secchezza durante il giorno. Tre, dal momento che il rossetto che stavo usando è a lunga tenuta e il gloss contiene burro di karitè, le mie labbra non si sono sentite nude, secche o non protette per ore, il che ha posto fine alla sensazione di aver un disperato bisogno di applicare del prodotto per le labbra più volte all’ora.

Ho scambiato una dipendenza con un’altra? No. In realtà mi sono dato da fare e ho dimenticato di usare il mio Lip Sense e Gloss per alcuni giorni ed era metà pomeriggio prima che me ne rendessi conto. In effetti, ho passato giorni interi senza niente sulle labbra e mi sono sentito a mio agio, quindi direi che la mia abitudine è stata spezzata con successo. Anche se posso fare a meno di nulla, preferisco i benefici idratanti e protettivi di LipSense poiché vivo in un clima estremamente secco in Arizona. Sono sicuro che sarei potuto diventare un tacchino freddo per alcuni giorni per spezzare la dipendenza dal balsamo per le labbra, ma il fatto è che non avrei nemmeno preso in considerazione di provarlo, quindi questa era l’unica soluzione per me. Dopo aver avuto una seria abitudine di balsamo per le labbra per oltre quarant’anni, non avrei mai immaginato di poterla rompere mai, e di certo non in tre giorni. Sono finalmente libero!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *