Come ipnotizzare qualcuno: la tecnica ipnotica più potente

Vuoi imparare i segreti di Come ipnotizzare qualcuno e ottenere il controllo sulla sua mente? Se lo fai, allora vuoi leggere questo articolo. In questo articolo ho intenzione di presentarti la più potente tecnica di ipnosi per il controllo mentale conosciuta oggi, con la quale anche tu saprai come ipnotizzare le persone da solo. Si chiama ipnosi conversazionale.

Ipnosi – Panoramica

L’ipnosi è un modo per cambiare i propri sentimenti, pensieri, credenze ecc… accedendo al proprio subconscio e impiantandovi suggestioni. Esistono numerosi modi per eseguire l’ipnosi, ma il più potente di tutti è chiamato ipnosi conversazionale.

Ipnosi conversazionale: cos’è e perché è così potente?

L’ipnosi conversazionale, nota anche come NLP, ipnosi sotterranea o ipnosi nascosta, è una tecnica ipnotica che ruota attorno a come ipnotizzare qualcuno nel corso di una conversazione “normale”. La conversazione ovviamente non è affatto normale e contiene frasi e parole accuratamente formulate che l’ipnotizzatore usa per ipnotizzare la persona prescelta.

Non c’è bisogno di dirgli di rilassarsi o che ha sonno, né di dirgli di contare da 10. Con questo tipo di ipnosi puoi raggiungere e cambiare il subconscio del tuo soggetto senza essere costretto a fare tutto questo. Ecco perché è così potente…

A differenza di diverse tecniche di ipnosi per il controllo mentale, l’ipnosi conversazionale non richiede alcun tipo di accordo per eseguirla. In effetti, la persona che scegli di ipnotizzare non saprà mai di essere stata ipnotizzata. Questo in realtà significa che questo metodo può essere implementato quasi ovunque e con chiunque.

L’ipnosi conversazionale non è “qualche altra” tecnica ipnotica. Viene utilizzato da molti in una varietà di campi: dai media, negli spot pubblicitari, da importanti uomini d’affari, maestri ipnotizzatori ovviamente, persone che vogliono solo ottenere il controllo delle proprie vite e molti altri…

Come ipnotizzare qualcuno usando l’ipnosi conversazionale – Esempio

Un esempio fondamentale dell’utilizzo di questo metodo è l’uso di un presupposto. Invece di fare una semplice domanda, chiedine una che contenga già la risposta che vuoi sentire dentro. Ad esempio, se vuoi incontrare qualcuno oggi, invece di chiedere:

Siamo ancora in riunione oggi?

Chiedere

Quando ci incontriamo oggi?

In questo modo, il fatto che stai incontrando oggi non è aperto al dibattito e influenzerà il subconscio dell’altra persona nel darti la risposta che desideri. Naturalmente, domande come questa dovrebbero apparire il più naturali possibile per non sollevare sospetti che possano danneggiare il processo ipnotico.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *