Cos’è il caffè invecchiato?

Il caffè invecchiato può sembrare poco appetitoso, ma in realtà è un processo complesso simile al modo in cui invecchieresti un buon vino. Quando ho sentito per la prima volta il termine, tutto ciò a cui riuscivo a pensare era il caffè stantio che stava fuori per così tanto tempo da avere un sapore amaro, ma è tutto il contrario! Non è necessario evitare il termine “caffè invecchiato” perché fornisce un modo professionale per cambiare i sapori delicati del prodotto a base di caffè in generale.

Il caffè invecchiato è quando il caffè viene conservato nei magazzini per anni, la maggior parte delle volte apposta. Questo a volte accade per caso, ma questo tipo di invecchiamento lavorerà per ridurre l’acidità dei fagioli e aumentare il loro corpo in generale. Quando i fagioli vengono conservati e invecchiati in questo modo, si verifica una notevole differenza nel loro profilo aromatico. Questo è qualcosa a cui prestare attenzione se si desidera provare un diverso tipo di Java che utilizza l’invecchiamento per modificare il risultato del sapore.

È molto difficile trovare un caffè di alta qualità che sia stato invecchiato e molti produttori di caffè non aderiscono nemmeno a questa pratica perché Java è un’esportazione così veloce che è molto richiesta. Java è in realtà la seconda merce più scambiata al mondo dopo il petrolio, quindi ha senso solo che i produttori di caffè vogliano estrarre i loro chicchi il più velocemente possibile. Tuttavia, se un esportatore di caffè si prende il tempo per invecchiare i suoi chicchi, darà una qualità sorprendente al prodotto finale che è diverso da qualsiasi altro. Ciò fa anche aumentare leggermente il prezzo di questo Java a causa del tempo che è stato investito in esso. Se stai cercando caffè invecchiato, devi tenere presente che non tutti i caffè invecchiati saranno all’altezza.

Un corretto invecchiamento dovrebbe avvenire in un clima tropicale in modo che i fagioli possano essere costantemente esposti all’umidità. Molti esportatori invecchieranno i loro fagioli durante la stagione dei monsoni in modo che ci sia abbastanza umidità nell’aria per compensare e impedire che i fagioli si secchino. Ciò farà sì che il sapore del chicco in generale sia molto più profondo ma più morbido, in modo da non provare il sapore piccante sulla lingua che sperimenteresti con un caffè con acidità brillante.

Il processo di invecchiamento può richiedere da 2 a 3 anni e consentirà al fagiolo di cambiare naturalmente in modo che il corpo sia migliorato. Ancora una volta, questo è esattamente il motivo per cui questo tipo di preparazione del caffè è così raro perché costa di più ospitare i chicchi di caffè verde per un periodo di tempo prolungato. Farà aumentare notevolmente la loro qualità, ma è necessario prestare attenzione affinché tutti i sacchi di chicchi vengano ruotati in modo uniforme per consentire al caffè di respirare durante il processo di invecchiamento. Se sei un vero amante del caffè e non hai ancora provato questo tipo di preparazione, allora mettilo in cima alla tua lista!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *