Crea una vita autentica e stimolante esplorando la tua ombra

Molti vorrebbero capire come lavorare con la loro ombra ma non sanno da dove o come iniziare. L’apertura di un dialogo con la tua ombra consente una comprensione più profonda che ti porta a più creatività, potenziamento, autenticità e scopo della tua anima. L’ombra è tutto ciò che hai messo in un angolo e non ti sei permesso di guardare. È come una scheggia nel tuo piede che non se ne va o ti impedisce di fare qualcosa che ami. Ecco le domande con cui puoi tenere un diario per iniziare un dialogo con la tua ombra per una migliore comprensione.

1. Cosa ti fa scattare? Sally (personaggio di fantasia) andò al lavoro e si arrabbiò molto alla vista della nuova donna che lavorava al registro. — Quando ti arrabbi o addirittura sei felice solo guardando qualcuno, stai riflettendo un aspetto ombra di te stesso sull’altra persona.

Cosa sta effettivamente causando la rabbia; perché sei davvero arrabbiato?

Quale ricordo del tuo passato ricorda questa situazione?

Chi ti ricordano, tu o qualcun altro?

Quale piccolo granello di verità su di te viene riflesso da questa persona?

2. Quali pensieri respingi? Sally iniziò a preoccuparsi per le sue tasse e scacciò immediatamente il pensiero. — Se c’è qualcosa che non vogliamo guardare e ci rifiutiamo di pensare, c’è una buona possibilità che sia un aspetto ombra.

Qual è il primo ricordo che hai della responsabilità e/o del denaro (o della tua preoccupazione di scacciare via)?

Cosa ti è stato detto del denaro o della responsabilità?

Quale convinzione non è davvero tua di essere pronto a lasciar andare?

Qual è la tua verità interiore su responsabilità e denaro?

3. Cosa ti impedisce di fare quello che vuoi? Sally ha sempre voluto fare l’attrice, ma ogni volta che ci pensava sentiva una vocina che diceva: “È sciocco, recitare è fingere e non è una professione seria, non puoi vivere bene con la recitazione!” O che ne dici di “È impossibile (inserire il tuo qui) perché non sei abbastanza intelligente, abbastanza forte, abbastanza bravo, abbastanza carino, ecc.

La voce di chi hai sentito pronunciare quelle parole quando eri più giovane?

Riesci a vedere le loro insicurezze o paure e renderti conto che non sono tue?

Con quali parole amorevoli puoi sostituirle?

La tua anima, il tuo sé superiore vogliono che tu abbia successo e che tu abbia il desiderio del tuo cuore. Quale messaggio d’amore ti direbbe la tua anima o il tuo sé superiore?

Quando hai svolto uno di questi passaggi nel tuo diario, lascia che l’amore fluisca attraverso di te (dalla tua fonte superiore) per il lavoro che hai fatto e irradialo a chiunque e tutto ciò che potrebbe essere stato coinvolto nella situazione.

Il perdono è una chiave importante per integrare la tua ombra, sia perdonando te stesso che perdonando gli altri. Integrare la tua ombra è molto importante per vivere una vita autentica.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *