Creatività, Innovazione e Imprenditorialità

Parte del romanticismo dell’imprenditorialità è il pensiero che gli imprenditori siano creativi, innovativi, intraprendenti, che corrono rischi, motivati. Tutto ciò implica un’elevata autostima e determinazione. In realtà, avere una chiara comprensione della creatività, dell’innovazione e dell’imprenditorialità consente ai manager di istituzioni e aziende, nonché ai singoli, di gestire ogni area in modo diverso per ottenere i migliori risultati.

Alla gente piace la creatività semplicemente perché è divertente. Ci ricolleghiamo al puro piacere di ottenere qualcosa che prima non esisteva. Quando creiamo dimentichiamo i nostri problemi, siamo semplicemente, il bambino esce, ci connettiamo con noi stessi e ci si sente semplicemente bene. La nostra energia si riversa dall’interno verso l’esterno e lascia la nostra impronta, l’oggetto della nostra creazione diventa una parte estesa di noi stessi. La creatività vive anche in un vuoto di tempo e scopo. Il peggior nemico della creatività è una buona idea.

Alla gente piace l’innovazione perché implica progresso. Quando innoviamo, abbiamo una struttura. L’innovazione diventa cambiamento. Per cambiare abbiamo bisogno del riferimento, dei vincoli, della struttura, del presente, di quello che c’è. Quando facciamo le cose in modo diverso, stiamo anche creando, ma creiamo con uno scopo, il divertimento si ferma finché non raggiungiamo il nostro obiettivo. Pertanto, l’innovazione ha meno potere come espressione di sé rispetto alla creatività.

Poi veniamo al campo dell’imprenditorialità, uno dei miei argomenti preferiti. L’imprenditorialità riguarda più la creazione di ricchezza che la creazione di un’azienda. È strettamente legato alla creatività, gli imprenditori DEVONO avere qualcosa di NUOVO da offrire. È legato all’innovazione, gli imprenditori DEVONO trovare nuovi modi per entrare nel mercato, fare qualcosa di nuovo, fare le cose in modo diverso.

Quando controlliamo la maggior parte delle nuove attività, sono anche quelle di me e la maggior parte dei cosiddetti imprenditori sono persone che si sono comprate un lavoro. Non creano, innovano o aggiungono ricchezza. Spostano ciò che esiste in una persona diversa.

L’imprenditorialità è quindi il processo di esplorare come aggiungere valore agli altri in un modo nuovo o diverso. Gli imprenditori catturano quel valore sotto forma di ricchezza, e poi quella ricchezza con gli altri: clienti, utenti, dipendenti, fornitori, comunità, governi, ecc. Per capire che essere creativi ed essere innovativi non è sufficiente ed essere consapevoli che c’è un il valore massimizzato in attesa di essere scoperto o creato, è ciò che gli imprenditori sanno fare meglio quando pianificano, poi agiscono e, infine, si evolvono.

Non è una questione di fortuna poiché la maggior parte delle persone collega l’imprenditorialità con la creatività e l’innovazione. Se non hai nulla, crei. Se hai un regalo indesiderato, innovi. Se vuoi creare ricchezza, dai a quella creazione o innovazione, la migliore possibilità. Non servono soldi per creare ricchezza, servono creatività e innovazione.

È pensando e agendo, scoprendo consapevolmente dove le creazioni o innovazioni hanno il più alto valore percepito che gli imprenditori costruiscono la loro ricchezza… e così facendo, creano prosperità al di là di loro stessi. Non si tratta di diventare ricchi, ma di costruire ricchezza.

Senza l’idea di creare ricchezza, creatività e innovazione non possono trovare posto nel mercato. Essere in grado di distinguere dove si trova il valore più alto, chi è il cliente o il cliente ideale significa portare prosperità alle nostre comunità e agire in base a quel pensiero, è ciò per cui gli imprenditori prosperano.

Esistono molti strumenti e metodi che catturano il modo in cui gli imprenditori creano ricchezza. Non è un’arte, o una scienza. È lo sforzo consapevole di valorizzare al meglio un prodotto o un servizio, trovare chi lo apprezza di più e catturare quel valore, quello che c’è dentro l’imprenditore.

La creazione di ricchezza sfugge all’ovvio e crea nuove proposte di valore. A volte utilizziamo l’innovazione per migliorare ciò che c’è, ma molto probabilmente i risultati migliori derivano da un esercizio gratuito, giocoso e divertente di creazione di ricchezza. Qualunque cosa tu faccia per creare ricchezza migliorerà le tue abilità e aumenterà quel muscolo ricco. Anche se componi una canzone in omaggio alla tua ricchezza quando fai la doccia!

Ecco la tua ricchezza e gioia,

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *