Creazione di una lista di gratitudine – Come sfruttare il potere dell’abbondanza nella tua vita

Sapevi che la creazione di una lista di gratitudine è uno degli ingredienti chiave utilizzati nella Legge di Attrazione? Può essere roba potente! Ed è uno dei modi più semplici per attirare più abbondanza nella tua vita in questo momento.

Forse ti starai chiedendo: che senso avrebbe fare una lista del genere? Ancora più importante, come funziona davvero?

Bene, per cominciare, ti mostrerebbe immediatamente tutte le diverse cose in questo bellissimo mondo di cui PUOI essere grato, se scegli di farlo.

Un elenco di gratitudine aiuta a mantenerti concentrato su ciò per cui puoi essere felice e grato nel momento presente. Cambia il tuo umore da uno di ansia e scarsità a uno di speranza, eccitazione, contentezza.

Il vantaggio più importante di questo esercizio è il modo potente in cui può spostare immediatamente la tua prospettiva di “sventura e oscurità” in quella in cui inizi a vedere tutta l’abbondanza che è già nella tua vita. È sicuramente un ottimo modo per elevare il tuo spirito!

Sì, posso sentire alcuni di voi in questo momento, “Ma, la mia vita è un fottuto pasticcio! Non ho soldi per pagare le bollette, tutto sta andando a rotoli velocemente. Cosa posso trovare per essere grato?”

Capisco da dove vieni. Ci sono stato, l’ho fatto. Fa schifo.

Quindi, ecco alcune cose che ho usato nelle mie liste di gratitudine in passato per far girare la palla (e non hanno nulla a che fare con l’acquisto di cose, il pagamento di bollette o “avere di più” di qualcosa):

  • Bellissimi tramonti. Il sole al tramonto, non importa dove sia, può toglierti il ​​respiro con i suoi colori vivaci se lo guardi solo per un po’.
  • Splendide albe. Guarda come i raggi del sole iniziano a insinuarsi all’orizzonte facendo diventare le nuvole rosa, rosse, arancioni e gialle. Le nuvole sembrano spettacolari al sole nascente. Fermati e guarda per qualche istante. È un ottimo modo per iniziare la giornata con una nota positiva.
  • Catene montuose. Questo è un altro panorama pittoresco che mi toglie sempre il fiato. Le loro maestose cime innevate; l’asprezza dei bordi della scogliera; i colori misti di viola, blu, grigi e verdi. Le montagne sono stimolanti e potenti in molti modi.
  • Soffici nuvole. Ricordi come cercavi le forme nelle formazioni nuvolose quando eri un bambino? Provaci ancora! È divertente e fa sentire il tuo cuore più leggero.
  • Le stelle nel cielo di notte. Basta guardare tutti quei miliardi di stelle là fuori… ed è solo nella nostra galassia! Ci sono milioni di galassie con miliardi di stelle e chissà quanti pianeti. Ora, c’è un grande esempio di abbondanza in questo universo! La bellezza del cielo notturno è una meraviglia senza fine quando ti fermi e guardi davvero in alto!

Perché dovrei includere queste maestose vedute sul mio lista di gratitudine piuttosto che le cose della “vita” quotidiana?

Perché mi ricordano di essere grato per tutta la bellezza e la moltitudine di oggetti che sono prontamente disponibili in questo mondo di cui godermi veramente ogni volta che voglio – cose che non costano denaro o coinvolgono relazioni (inneschi che spesso possono provocare depressione o rabbia illeciti emozioni).

A volte, ciò di cui abbiamo bisogno è essere tirati fuori dalla nostra ristretta visione del mondo e dare un’occhiata a lungo alla bellezza e all’abbondanza che in realtà ci circondano in ogni momento – l’abbondanza che spesso ignoriamo!

Quali sono gli altri vantaggi di una lista di gratitudine?

Puoi usare una lista di gratitudine per aiutarti a far fronte a una giornata che potrebbe andare storta. È progettato per distogliere la tua attenzione dalle cose “cattive” e riallinearti invece con le energie positive. Anche se è per un breve periodo, può rendere l’intera giornata più luminosa e andare meglio.

Altre cose per cui essere grati sono avere un posto dove vivere, indipendentemente da come appare. HAI un posto da chiamare casa. È importante. È speciale. Non importa se è una baracca fatiscente… è comunque una casa che ti ripara dalle intemperie.

E chi può dire che la tua “fortuna” non comincerà a migliorare lungo la strada? Tutto è temporaneo… tutto!

Sii grato per avere del cibo da mangiare. Può essere scarso, può essere insipido… ma è cibo. E per quelli di noi che hanno accesso a una grande quantità di cibo… sii grato di avere così tanta varietà tra cui scegliere!

(Contrariamente a quanto ti hanno detto i tuoi genitori, mangiare tutto il cibo nel tuo piatto non aiuterà in alcun modo, forma o forma, un bambino affamato in Africa. Tutto ciò che farà è farti ingrassare. Questa è una mentalità da scarsità… lascia che va!)

Puoi essere grato di avere l’elettricità per accendere le luci, gli elettrodomestici e tutti quei gadget elettronici che tutti noi amiamo comprare.

E smettila di lamentarti del costo di tutto! Il denaro è solo uno scambio di energia. È il nostro sistema di “baratto”. Stai scambiando un oggetto (denaro) con un altro (alloggio, cibo, utenze, oggetti). GODITI quello che hai attualmente!

Inizia un diario della gratitudine

Inizia a scrivere il tuo diario della gratitudine alla fine di ogni giornata. Qualsiasi tipo di libro di carta normale andrà bene, non deve essere per forza elaborato. Usa un quaderno Hilroy economico se è tutto ciò che puoi permetterti.

Inizia guardandoti intorno e scrivi le cose che ti fanno sentire veramente grato di avere. Con il passare delle settimane e dei mesi, torna indietro e leggi ciò che hai scritto. Sarai piacevolmente sorpreso da tutte le cose che sono già nella tua vita e che ti fanno sentire davvero bene.

Sentirsi grati – impegnarsi in emozioni gioiose – questo è il potere che sta dietro a far fare miracoli a queste liste.

Smettila di lamentarti del passato o di preoccuparti del futuro. Sii grato per la tua vita in questo momento immediato, perché questo momento è tutto ciò che hai veramente. Per averne di più, devi vedere quanto sei già abbondante e benedetto! Questo è ciò che un lista di gratitudine può fare per te. Perché non provarlo onestamente? Potrebbe cambiarti la vita, ma non lo saprai mai finché non inizi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *