Disordine e accaparramento – Come organizzare il tuo ufficio a casa

Il tuo ufficio a casa sembra disorganizzato? Hai un mucchio di fogli che occupano spazio nel tuo schedario a cui non devi più fare riferimento dall’anno scorso? È ora di organizzarsi! Puoi seguire queste sette semplici idee per aiutarti a portare a termine il lavoro.

1. Per iniziare, raccogli i documenti a cui non fai più riferimento abitualmente e preparali per la conservazione. Il tuo metodo di archiviazione può variare a seconda della quantità di documenti che hai. Puoi decidere di inserire diverse categorie di fogli in buste manila.

2. Ad esempio, metteresti le ricevute delle bollette elettriche in una busta. All’esterno della busta scrivi semplicemente le parole ricevute della bolletta elettrica.

3. Ricordarsi di scrivere anche l’anno nel caso in cui sia necessario ritirare le ricevute per qualche motivo. Metteresti le ricevute delle bollette telefoniche in un’altra busta. Ottieni abbastanza buste manila per raccogliere e organizzare tutte le ricevute delle bollette dell’anno scorso. Ricorda di includere una busta varia per le cose che sembrano non avere categoria.

4. Nel cassetto dei file dove si trovavano le ricevute dell’ultimo anno, riutilizza semplicemente quei file sospesi per quest’anno. Assicurati di avere un file per ogni categoria di fattura che hai. Ricorda di includere un file vario per le cose che sembrano non avere alcuna categoria per loro.

5. Un modo alternativo per classificare le bollette sarebbe per mese. Se classifichi le bollette per mese, questo sarà un modo meno dettagliato per classificare le bollette. Se sei il tipo di persona che torna raramente a guardare le bollette, classificare le bollette per mese potrebbe essere il metodo corretto per te.

6. Un’altra area dell’home office da organizzare è la tua area di scrittura. Ciò include i materiali che usi per spedire fatture, carte e lettere. I materiali utilizzati per la spedizione includono francobolli, etichette di indirizzi postali, moduli di affrancatura, buste e nastri. A volte un piccolo contenitore di plastica può contenere tutte queste cose in modo da sapere esattamente dove si trovano. Le buste di solito arrivano nelle loro scatole, quindi le buste sono generalmente escluse dalla tua scatola di affrancatura catchall. Puoi scegliere di mettere anche la cancelleria in questa scatola in modo da sapere esattamente dove si trova per un facile accesso. Potresti anche voler mettere un righello in questa scatola, una lente d’ingrandimento e un paio di forbici.

7. Qualunque cosa ti serva per sentirti organizzato, fallo. A lungo termine, riduci lo stress e lavori in modo più efficiente quando sai dove si trova tutto.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *