Gestione del tempo: un aspetto importante dell’allenamento di bodybuilding

Come body builder, gestire il tempo è sempre uno sforzo problematico in cui la maggior parte fallisce. La maggior parte dei bodybuilder che abbandonano di solito falliscono solo perché non hanno gestito bene il loro tempo e in quanto tale successo è diventato un’illusione. I problemi principali in un programma di body building di solito derivano o sono innescati da una cattiva gestione del tempo. Un programma destinato ad avere successo e un altro destinato a fallire hanno questa cosa nella differenza, la gestione del tempo.

Eppure, nonostante questo significato della gestione del tempo, la maggior parte dei body builders principianti lo trascura e non lo considera nemmeno quando è in corso un programma di allenamento. Voler costruire muscoli enormi, pianificare di regolare gli esercizi di sollevamento pesi, pianificare di iniziare un programma di dieta o anche sperare di crescere fuori da un plateau è positivo. Ma questo è tutto, bene. E il body building non può basarsi su cose buone; piuttosto il successo nel body building deriva spesso da un impegno straordinario nel raggiungimento di queste risoluzioni.

La maggior parte delle persone si tiene fuori dal tappeto rosso solo perché non ha tempo per allenamenti intensi di body building. Anche gli allestitori devono pagare le bollette a ogni fine mese e devono quindi lavorare. Altri sono studenti con tonnellate di lavoro in classe da svolgere ogni giorno. Hanno anche famiglie e amici, i quali richiedono una parte del tempo a disposizione di un body builder. Con impegni professionali, familiari, sociali e personali impegnativi, il body building di solito passa in secondo piano o viene completamente cancellato dalla lista delle cose da fare. Eppure, nonostante questo, il body building è una passione che può sempre occupare la panchina davanti se si tiene conto del tempo per compiti rigorosamente e inutili come le ore davanti alla TV buttati dalla finestra. C’è sempre tempo per il body building nella vita di tutti, se lo si cerca abbastanza.

Ciò che traduce buone risoluzioni in risultati è una corretta gestione del tempo. Dopo che tutti i piani sono stati stabiliti, arriva il momento di andare in palestra e seguire costantemente un programma di allenamento. L’ingrediente chiave di una gestione del tempo di successo è in realtà l’impegno. Quando un body builder è completamente impegnato nell’impresa di accumulazione muscolare, userà il tempo come un prezioso incenso. Quando vedi passare un ragazzo e devi guardarti indietro e guardare il suo petto, le gambe, i bicipiti o lo stomaco, ricorda che non è nato in quel modo. Ci vuole impegno per gli orari e una disciplina nell’utilizzare ogni minuto della giornata alla ricerca di tale raffinatezza del fisico.

La gestione del tempo non significa limitarti alle attività banali nella tua lista di cose da fare o lottare per tutto il divertimento della tua giornata. Questa connotazione negativa della gestione del tempo è in parte responsabile del fatto che anche i body builders e altri atleti detestano le capacità di gestione del tempo. La gestione del tempo, piuttosto, significa incorporare tutte le attività necessarie che costituiscono la tua vita quotidiana, incluso il divertimento e anche la griglia, in un programma praticabile. A ciascuno di questi compiti e attività viene assegnato un arco di tempo e il tempo disponibile viene assegnato in base a una priorità. Il più grande vantaggio della gestione del tempo è la capacità di salvare volumi di tempo che altrimenti avrebbero potuto essere persi e di incanalarli verso iniziative redditizie.

Con una buona politica di gestione del tempo, nulla è scontato e nulla è dimenticato. Sebbene la gestione del tempo sia e rimarrà una questione spinosa tra i body builders, semplici strategie di gestione del tempo come tenere un diario possono andare avanti nel rendere realizzabili i guadagni di un programma di body building.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *