Gestione dell’innovazione: l’idea si adatta all’azienda?

La creatività può essere definita come l’identificazione di problemi e la generazione di idee, mentre l’innovazione può essere definita come la selezione, lo sviluppo e la commercializzazione di idee.

Esistono processi distinti che migliorano l’identificazione del problema e la generazione di idee e, allo stesso modo, processi distinti che migliorano la selezione, lo sviluppo e la commercializzazione delle idee. Anche se non esiste una via di fuoco sicura verso il successo commerciale, questi processi aumentano la probabilità che le buone idee vengano generate e selezionate e che gli investimenti nello sviluppo e nella commercializzazione di tali idee non vengano sprecati.

Uno dei metodi utili per valutare le idee è analizzare se l’azienda, il team o l’individuo responsabile della trasformazione di un’idea in un successo commerciale ha l’adattamento richiesto.

L’adattamento all’azienda può essere misurato in diversi modi:

a) L’idea ha un raccordo strategico con l’azienda? Può essere un’ottima idea, ma se manca di adattamento strategico, il suo sviluppo e commercializzazione possono causare problemi a lungo termine. In questo caso ci sono tre scelte: rilasciarlo, concederlo in licenza o creare una joint venture.

b) L’azienda ha le competenze tecniche per farlo funzionare? Se no dove si può trovare? Qual è il costo di importazione delle competenze tecniche?

c) L’organizzazione ha le competenze aziendali per farlo funzionare? Questi includono competenze nel marketing, sviluppo di nuovi prodotti, capacità di gestire dipendenti e strutture ampiamente diversificati e sparsi. Ancora una volta, l’idea è abbastanza grande da giustificare la spesa?

Questi argomenti sono trattati in modo approfondito nella dissertazione MBA sulla gestione della creatività e dell’innovazione, che può essere acquistata (insieme a un Audit Creatività e Innovazione fai-da-te, Software Good Idea Generator e Power Point Presentation) da http://www.managing-creativity.com.

Puoi anche ricevere una newsletter regolare e gratuita inserendo il tuo indirizzo email su questo sito.

Kal Vescovo, MBA

***********************************

Sei libero di riprodurre questo articolo purché non vengano apportate modifiche e vengano mantenuti il ​​nome dell’autore e l’URL del sito.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *