I tre "B" del successo di leadership

Le tre B di Leadership sono tratti che provengono dall’interno. Possono essere sviluppati nel tempo, ma sono inerenti a ciascuno di noi.

La “B” numero uno è la galleggiabilità. Avere galleggiabilità significa essere resilienti. Devi essere uno che ha un cuore leggero; è incoraggiante; inaffondabile ed edificante. Aggiungi uno scopo al lavoro in cui tu e il tuo team siete impegnati. E come tale devi essere vivace. Galleggiabilità significa essere positivi, positivi e sempre positivi. Non perdere tempo a cercare cose che sono andate storte; spendilo alla ricerca di cose che andavano bene e poi costruisci su di esse. I leader devono essere in grado di gestire. Non mostrare mai un comportamento di incolpare il tuo capo, come fanno molte persone, non ti darai mai il potere di diventare un leader forte. Non fornire lusinghe insincere, ma piuttosto instaurare un rapporto con il tuo capo come faresti con qualsiasi altro collega. Anche il tuo capo è umano. Devi prendere le decisioni ed essere apertamente di supporto. Condividi le tue preoccupazioni in privato.

Il secondo leader “B” deve avere è Credenza. Avere una ferma convinzione in ciò che dici e fai è imperativo. Devi essere fedele alle tue supposizioni e convinzioni che ritieni vere riguardo a persone, concetti o cose. Come si può guidare gli altri senza una ferma convinzione in quello che stanno facendo? Impossibile! Le persone ti vedranno in men che non si dica e tu, la tua reputazione e la tua capacità di guidare sarai totalmente debilitato. Quindi capisci qual è la tua offerta di prodotti; esploralo bene e allinea la missione e la visione ai tuoi valori e determina chiaramente da solo se è qualcosa in cui puoi credere e supportare completamente.

La terza “B” è Comportamento. I leader devono mostrare un comportamento emotivamente equilibrato. Devono essere ascoltatori riconosciuti e non devono mai reagire in modo eccessivo alle situazioni. I leader devono mostrare comportamenti che infondono fiducia nelle persone. Questo comportamento include forti capacità decisionali e la capacità di accettare o condividere la responsabilità del successo e dei fallimenti. Bisogna mostrare comportamenti rispettosi come essere puntuali alle riunioni, rispettare le opinioni degli altri e mantenere l’obiettività. Il modo in cui un leader reagisce e risponde alle sfide spesso determina il ritmo per i membri del team. Se il team percepisce che il leader è sopraffatto, stressato o altrimenti perde efficacia, i membri del team possono a loro volta distrarsi e diventare inefficaci.

I leader dovrebbero costantemente lottare per ottenere prestazioni ottimali. Ciò include le prestazioni di se stessi, dei team dell’azienda e di tutto il personale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *