Impostazione degli obiettivi di apprendimento delle lingue

Secondo i questionari dei nuovi immigrati in Estonia, le ragioni principali per imparare la lingua estone sono la capacità di comunicare e ottenere un lavoro meglio retribuito in Estonia. Tuttavia, spesso dimenticano i loro obiettivi poiché è molto più comodo leggere e tradurre un libro di testo e misurare il loro successo contando i capitoli in esso. Di conseguenza, dopo aver terminato il corso, scoprono di non essere ancora in grado di parlare e di fare sempre gli stessi pessimi lavori.

Qualunque siano gli obiettivi che potresti avere, è importante identificare le tue motivazioni per imparare la lingua prima di procedere, perché obiettivi diversi richiedono strategie diverse. Ci sono molte differenze nelle aspettative riguardo all’apprendimento e all’insegnamento delle lingue, ad esempio nel modo in cui le persone misurano i propri progressi. In Estonia all’inizio dei corsi di lingua i livelli linguistici degli studenti vengono testati in dettaglio, tuttavia nessuno chiede loro: “Quali sono i tuoi obiettivi? Perché impari la lingua? Cosa vuoi farne?” Pertanto, capita spesso che l’obiettivo originale di imparare una lingua per ottenere un lavoro meglio retribuito si trasformi in qualcosa del tipo “Il mio obiettivo è superare il test!” Tuttavia, questi due obiettivi sono totalmente diversi e una persona che è in grado di superare il test con successo non è necessariamente un buon comunicatore, a meno che il test non misuri con quale successo comunica nel suo campo, cosa che raramente accade.

Annotare i propri obiettivi è importante in quanto motiva lo studente e favorisce il proprio successo. I risultati della ricerca nell’ambito del progetto dell’UE “Don’t Give Up! Motivating Adult Students to completare corsi di lingua” affermano che la risposta alla domanda “Perché vuoi studiare la lingua?”, è inevitabile e fondamentale mentre scegliendo il modulo di istruzione, progettando il tuo curriculum e preparando un piano di lezione.

È importante sapere esattamente come misurerai i tuoi progressi e se hai raggiunto i tuoi obiettivi. Quindi, dovresti prima immaginare in quali situazioni e in che modo vorresti migliorare le tue abilità linguistiche, come ti sentiresti e come sarebbe dopo aver raggiunto questo obiettivo. E infine dovresti riflettere su come raggiungere questo obiettivo e quali sono i passi che farai per raggiungerlo. Tony Buzan consiglia di immaginarti nel futuro una volta raggiunto l’obiettivo. Poi guarda indietro nel dettaglio e guarda i gradini che hai fatto perché è molto più facile stare in vetta e guardare il sentiero che hai fatto fino in cima. Selezionare un obiettivo, fare un piano e lavorarci ogni giorno migliorerà i tuoi progressi in modi che non puoi immaginare.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *