In che modo il programma dell’insegnante può migliorare i risultati degli studenti

Le scuole elementari che ancora programmano gli studenti in classi autonome potrebbero privare i loro studenti di un’istruzione migliore. Gli insegnanti nelle classi autonome non sono sempre le persone più qualificate per insegnare tutte e quattro le materie principali (alfabetizzazione, studi sociali, matematica e scienze). Inoltre, gli insegnanti delle classi autonome generalmente non sono sicuri di insegnare tutte e quattro le materie. Le scuole dovrebbero cercare altri modi per programmare i loro insegnanti che supportino meglio i risultati sia degli insegnanti che degli studenti.

Prima che la scuola inizi a sviluppare un modello diverso per i suoi studenti, l’amministrazione dovrebbe esaminare la certificazione di tutti gli insegnanti. Ciò consentirà all’amministrazione di rispettare tutte le leggi federali e statali prima di assegnare incarichi di insegnamento. Inoltre, l’amministrazione dovrebbe parlare con gli insegnanti per scoprire quali materie sono qualificati per insegnare o si sentirebbero a proprio agio nell’insegnare.

Queste informazioni forniranno all’amministrazione le informazioni di base necessarie per prendere una decisione informata su quali materie assegnare a ciascun insegnante. Questo processo dovrebbe essere fatto anche quando si assumono insegnanti. Sapere per cosa sono qualificati gli insegnanti e in cosa sono fiduciosi nell’insegnamento farà molto per migliorare i risultati degli studenti.

Una volta che l’amministrazione ha svolto il lavoro di base, è il momento di scegliere un modello che si adatta meglio alla propria scuola. L’obiettivo è avere gli insegnanti più qualificati che insegnino l’area di loro competenza e limitare l’insegnante all’insegnamento di due materie. A causa dei nuovi standard di base comuni, gli insegnanti devono diventare esperti di contenuti nelle loro aree per stare al passo con tutti i cambiamenti richiesti. La raccomandazione è costituita da due aree di contenuto per insegnante. I ruoli tradizionali come generalisti in diverse aree tematiche dovrebbero appartenere al passato.

Le scuole possono iniziare dai bassi come il livello di seconda elementare con questo modello. Si chiama plotone o modello dipartimentalizzato ed è simile a quello utilizzato dalle scuole medie e superiori. Questo modello richiede agli studenti di cambiare classe ogni ora per una nuova materia e insegnante. Gli insegnanti molto probabilmente accompagnerebbero ogni classe al prossimo insegnante e avrebbero un nuovo gruppo di studenti ogni ora. Gli insegnanti insegnerebbero solo nell’area di loro competenza. Di conseguenza, gli studenti imparerebbero dagli insegnanti più qualificati.

Alcune scuole a livello elementare non sentono che i loro studenti sono pronti per così tanto movimento, quindi usano una variazione nel modello. Questa variazione fa sì che gli insegnanti diventino esperti di contenuti in due aree, come l’alfabetizzazione e gli studi sociali, e un altro insegnante sarebbe l’esperto di matematica e scienze. Gli studenti trascorrevano ogni giorno due ore con l’insegnante di alfabetizzazione e studi sociali e due ore con l’insegnante di matematica e scienze. Entrambi i modelli potrebbero far cambiare classe agli studenti o far rimanere gli studenti in una classe mentre l’insegnante cambia classe. Le scuole possono decidere autonomamente la logistica.

Ecco come sarebbe uno di questi orari: Lo studente potrebbe iniziare la giornata con un insegnante per la lettura e la scrittura e passare alle lezioni di musica, arte o educazione fisica. Dopo pranzo, lo studente frequentava una lezione di matematica e scienze, quindi tornava dall’insegnante originale per gli studi sociali.

La ricerca ha dimostrato che le scuole che adottano questi modelli hanno scoperto che gli studenti imparano di più, gli insegnanti sono più entusiasti perché trascorrono più tempo con le materie che amano e i punteggi dei test migliorano. Per questi motivi, le scuole che stanno cercando di migliorare il rendimento degli studenti dovrebbero studiare questi modelli.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *