Insalate estive della Provenza servite in ciotole di ceramica

Dato che siamo ancora in piena estate, ecco alcuni suggerimenti su meravigliose ricette francesi.

L’insalata Nicoise è nota a tutti noi con acciughe secche o fresche, uova sode, olive nere provenzali e il suo condimento speciale, solitamente servito in una bottiglia di olio di ceramica fatta e decorata a mano. Un’altra deliziosa insalata è la “Salade provenzale con acciughe tiepide”. Ci vogliono solo 20 minuti per la preparazione e ha un aspetto meraviglioso servito in una ciotola di ceramica fatta proprio qui, anche la Provenza.

Per un’insalata che serve 6 persone sono necessari 2 litri di insalata mista (le foglie croccanti e dolci come la romana, l’indivia e l’iceberg sono le migliori), 8 uova sode, sgusciate e tagliate in quarti, 8 pomodori medi o pomodorini, tagliati in quattro, 1 insalata grande cipolla, affettata sottilmente, 1 peperone verde, affettato sottilmente, 1 peperone rosso, affettato sottilmente, 1/2 tazza di olive nere piccole confezionate in salamoia, scolate (preferibilmente olive Grossane della Provenza, se potete), 1 tazza alta- olio d’oliva di qualità, 30 filetti di acciughe, sciacquati, scolati e tritati, 3 spicchi d’aglio, affettati sottili, 1 cucchiaio tondo di capperi, messi in salamoia, scolati, 2 cucchiai di aceto di vino rosso, pepe nero appena macinato

Per prima cosa unisci tutto, dall’insalata alle olive scolate, mescola e metti da parte.

Prendete una piccola casseruola e scaldate dolcemente il composto di acciughe e metà dell’olio d’oliva a fuoco medio mescolando continuamente, per circa 5 minuti fino a quando le acciughe non avranno formato una pasta densa. Dopo averlo tolto dal fuoco, aggiungete il pepe nero e mescolate nei capperi, aglio e aceto. Unire gradualmente il resto dell’olio d’oliva. Usa almeno metà del condimento caldo per l’insalata che hai preparato prima e metti in frigo il resto. Puoi riscaldare il resto del condimento e usarlo un altro giorno con deliziose verdure arrostite al forno o come salsa per verdure crude.

Questa deliziosa insalata servita in una grande insalatiera di ceramica e poi divisa in ciotole più piccole, sempre fatta e decorata a mano in Provenza, non solo avrà un sapore delizioso ma avrà anche un aspetto meraviglioso. Un mix dei colori forti della Provenza… i verdi, i gialli, i rossi di posti come Vallauris o Aix-en-Provence. Come tutti sappiamo, mangiare non è solo il gusto reale delle cose ma soprattutto l’atmosfera, da qui il suggerimento di servire piatti provenzali fatti a mano Stoviglie francesiproprio come serviresti la Pasta su pentole italiane e Pollo al Ast su ceramiche spagnole.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *