La migliore ricetta per preparare i brownies al cioccolato fondente

Se ami i brownies al cioccolato fondente, dovresti sapere come prepararli. Di seguito una ricetta facile per fare i brownies. Ti divertirai un sacco a provare questa ricetta. Il tempo di preparazione di questi brownies è di quindici minuti. Il tempo di cottura è stimato in 55 minuti. Da questa ricetta, è probabile che tu faccia circa diciotto brownies. Per poter fare dei buoni brownies al caramello, devi sapere quali ingredienti ti servono. Gli ingredienti necessari per i brownies includono quanto segue;

– Burro (200 grammi)

– Tre uova

– Due tuorli d’uovo

– Cioccolato fondente da cucina confezionato, che deve essere tritato grossolanamente (200 grammi)

– Zucchero a velo (270 grammi)

– Farina integrale (115 grammi)

– Cacao in polvere (35 grammi)

Dopo aver finito di preparare tutti gli ingredienti, puoi procedere e iniziare a preparare i tuoi brownies. Il primo passo è preriscaldare il forno a circa 160 gradi centigradi. Dovreste poi sbriciolare una teglia con il burro fuso preparato e provare anche a foderarla con del lievito antiaderente. Questo farà in modo che i brownies non si attacchino ai lati della padella, rendendoli così facili da rimuovere.

Dovresti sciogliere il burro e il cioccolato in una ciotola capiente. Lo scioglimento non va fatto a fuoco diretto, ma su una casseruola piena per metà d’acqua. Dovreste poi sbattere il tuorlo d’uovo e le uova in un’altra ciotola, fino a quando non saranno ben amalgamati. La miscela di cioccolato dovrebbe essere lasciata raffreddare un po’, prima di aggiungere infine la miscela di uova.

Mescolare la farina e lo zucchero in un’altra ciotola, aggiungere il cacao in polvere e poi aggiungere il composto nella ciotola del cioccolato. Mescolate finché non saranno ben amalgamati. Non mescolare troppo, in quanto ciò potrebbe rendere i tuoi brownies duri. Quando hai finito, versa il composto nella padella che hai preparato.

I brownies vanno cotti in forno per una cinquantina di minuti, o fino a quando le briciole iniziano ad aderire allo spiedino inserito al centro. Dovresti cercare di non cuocere troppo i brownies, o saranno troppo secchi. Dopo che i brownies saranno cotti, metteteli da parte per un minimo di sei ore, in modo da lasciarli raffreddare. Questo aiuterà anche i brownies a solidificarsi. Sarà ancora meglio se lascerai riposare i brownies per tutta la notte. Quando si saranno raffreddati, potete procedere e tagliarli a pezzetti di buone dimensioni. Ora sei pronto per servirli ai tuoi familiari.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *