La storia della torta al cioccolato

La torta al cioccolato è una delle torte più mangiate di oggi con centinaia di diverse varietà, forme e dimensioni, è incredibile quanto sia arrivata la cucina. Questo tipo di torta è in circolazione da centinaia di anni ed è stata migliorata molte volte.

Questo tipo di torta ha una storia che risale al 1764. Fu allora che il dottor James Baker fece la scoperta su come fare il cioccolato macinando le fave di cacao tra due massicce pietre circolari.

Alcuni anni dopo, nel 1828, un metodo fu sviluppato da Conrad Van Houten. Ciò utilizzava un’estrazione meccanica che estraeva il grasso dal liquore di cacao risultante burro di cacao e cacao parzialmente sgrassato, una massa compatta di solidi che poteva essere venduta come “cacao rock” o macinata in polvere.

Nel 1879 un processo per rendere più setoso e liscio cioccolato è stato sviluppato questo è noto oggi come conching. Questo metodo è stato sviluppato da Swiss Rodolphe e ha reso più facile ricoprire il cioccolato con pastelle per torte. Per tutto il 1890 fino al 1900 il cioccolato è stato utilizzato principalmente per le bevande

Negli anni ’80 le torte decadenti al cioccolato erano estremamente popolari. Mentre negli anni ’90 le singole torte fuse con centri di cioccolato liquido e cioccolatini infusi con sapori esotici come tè, curry, peperoncino, frutto della passione e champagne erano molto popolari.

Al giorno d’oggi vedrai tutti i tipi di torte al cioccolato dalle tue torte umide al fondente alle torte al cioccolato fondente più asciutte. Questi possono essere ricoperti con una ganache al cioccolato, glassa o anche solo zucchero a velo, le opzioni sono illimitate. Le torte al cioccolato che sono molto popolari tra la folla moderna sono ricche torte senza farina. Queste torte sono spesso molto più umide e usano un prodotto come la farina di mandorle per sostituire la farina.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *