La TV ti fa marcire il cervello? Effetti negativi della televisione sull’elaborazione dei pensieri

Guarda attentamente gli occhi di chiunque sia “incollato alla TV” e potresti vedere occhi da zombi o un’espressione distanziata. La TV è fatta per attirare l’attenzione e tenerla lì. Tutti sanno che guardare la TV è rilassante. Esclude il resto del nostro pazzo mondo e ci permette di ritirarci da qualche altra parte. Ma lo sapevi che le tue onde cerebrali sono effettivamente alterate quando guardi la TV?

Il tuo cervello entra effettivamente in uno stato di onda alfa, uno stato rilassato in cui diventi meno vigile e più passivo. Questo stato è in qualche modo paragonabile all’ipnosi – e non finisce quando si spegne il tubo.

Il colpevole è molto probabilmente i tubi a raggi catodici nel monitor TV che producono uno sfarfallio che la mente cosciente non rileva.

Secondo a Scientifico americano sondaggio, “i partecipanti comunemente riflettono che la TV ha in qualche modo assorbito o risucchiato la loro energia, lasciandoli esauriti. Dicono che hanno più difficoltà a concentrarsi dopo la visione rispetto a prima”.

Negli anni ’80 i ricercatori in Australia hanno scoperto che il cervello sinistro “si addormentava” una volta accesa la TV, poiché il cervello destro era impegnato a memorizzare informazioni nella banca della memoria. Poiché il lato destro del cervello assorbe diligentemente tutte le immagini, il tuo cervello sinistro, responsabile dell’analisi critica, è stato cullato da uno stupore. Questo rende difficile l’analisi di ciò che vedi in TV.

Questi studi hanno profonde implicazioni sulla visione di notizie e altre forme di TV educativa. Nella migliore delle ipotesi, quello che impari in TV è come imparare nel sonno. Questo potrebbe essere di qualche beneficio per i produttori di spot pubblicitari che vogliono venderti qualcosa: hai mai visto uno spot pubblicitario per un pasto da far venire l’acquolina in bocca nel tuo ristorante preferito e all’improvviso ti sei sentito molto affamato?

La ricerca ha concluso che per argomenti che richiedono un’attenta riflessione e analisi la TV è praticamente inutile. È più efficace leggere i giornali per conoscere gli eventi mondiali che guardarli su uno schermo televisivo.

La TV ti fa marcire il cervello? Tu decidi. Se guardare la TV ti rende davvero più passivo e quindi suscettibile alla “programmazione”, una buona idea è limitare il tempo che trascorri a guardare la TV.

Scambia il tuo tempo TV con un’attività benefica come: leggere qualcosa di edificante e stimolante, fare un po’ di esercizio, ascoltare la tua musica preferita o meditare. Ti sentirai meglio e il tuo cervello ti ringrazierà per questo!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *