Lascia che la natura sia la tua musa ispiratrice – 9 idee per aumentare la tua creatività!

Uh! Quei funk creativi. Sono i peggiori: blocco dello scrittore, ambienti poco ispirati, muse scomparse: abbiamo tutti sperimentato la nostra parte di nebbie creative. Ma come uscire da quelle pause paralizzanti? Lascia che la natura sia la tua musa ispiratrice. Per molti, sperimentare direttamente la natura ha un modo per liberare le nostre inibizioni, quindi quando ci connettiamo con la natura (a qualsiasi titolo) ci apriamo a ispirazioni disinibite e terrene destinate ad aiutarci a soddisfare la nostra vocazione creativa!

Di seguito sono elencate nove idee ispirate alla natura da provare la prossima volta che ti senti artisticamente bloccato. Anche se non ti consideri un amante della natura, questi suggerimenti creativi in ​​un cambio di scenario potrebbero essere proprio ciò di cui hai bisogno per far fluire i tuoi succhi creativi!

1. Ciottoli funk-buster: raccogli 15 piccoli sassolini (dovrebbero stare tutti facilmente nel palmo della tua mano) e disporli in diversi schemi durante il giorno. Cerca di esprimere il tuo stato d’animo o altre informazioni con i tuoi design, o in forma libera qualunque cosa ti venga in mente.

2. Foglia “tweet”. Raccogli le foglie morbide e cadute, prendi un pennarello e scarabocchi, scrivi haiku, una nota d’amore o parole di saggezza su di esse (140 caratteri o meno) e “fogli” per farle trovare alle persone.

3. Vai a fare una passeggiata con la luna. Almeno una volta durante la prossima luna piena, esci e guarda di persona come il chiaro di luna scolpisce la terra, le piante e la tua immaginazione. (Fai attenzione a eventuali animali selvatici o altri pericoli). Non accendere la torcia, lascia che la luce brillante della luna guidi i tuoi occhi. Prendi nota di come gli oggetti familiari sembrano diversi sotto questa nuova luce.

4. Scrittura libera, naturalmente. Scegli un oggetto o un ambiente naturale (roccia, una foglia, un pezzo di legno galleggiante, il tuo posto preferito per il pranzo nel parco) e annota ogni parola o frase che ti viene in mente. Elenca le parole che lo descrivono, o come ti fa sentire, o quali trame e motivi vedi. Qualsiasi cosa. Nessuna regola, lascia che la tua mente ti prenda.

5. Scava i talloni. Togliti i sandali, o le scarpe e i calzini, e fai una passeggiata sulla spiaggia. Oppure senti la freschezza spugnosa e rugiadosa di un prato mattutino o la sabbia che ti scivola tra le dita dei piedi nella sabbiera di tuo figlio! Che ne dici di sguazzare nell’argilla naturale o nel fango nel tuo rifugio preferito per le escursioni o nella spa della terra? Il punto è sentire gli elementi tra le dita dei piedi e le dita e crogiolarsi nell’energia terapeutica delle texture e delle fragranze organiche e terrose.

6. L’arte per l’arte. Partecipa a un gruppo di artisti di “arte trovata” che creano arte da lasciare in modo anonimo per essere trovata da altri! Ho lasciato la mia arte su sentieri/sentieri e nei parchi attraverso il gruppo Flickr.com: Found Art Tuesday. A volte, un evento pubblico imminente ispirerà un pezzo, a volte un pezzo casuale che ho creato trova finalmente una casa perfetta in un luogo pubblico. È divertente, ricambia ed è incredibilmente stimolante, per non dire un po’ terapeutico!

7. Mettiti alla prova con la land art. Vai in un’area naturale preferita e libera il tuo Andy Goldsworthy interiore. Studia il paesaggio per i materiali naturali disponibili (sabbia, conchiglie, rocce, foglie, bastoncini, baccelli, fiori, flusso d’acqua…) e prova l’espressione consapevole proprio lì. Una regola: utilizzare solo i materiali naturali a portata di mano, responsabilmente senza pale, colla, spago, graffette, nastro adesivo, chiodi, ecc.

8. Bastoncini di ispirazione (o usa pietre di fiume lisce): raccogli un set personale di bastoncini lisci (da 8 “a 10”) dal cortile e scrivi su di essi suggerimenti creativi per idee e attività rapide pensate per far fluire i tuoi succhi creativi. Ad esempio, potresti avere stick che hanno le sette idee precedenti elencate come prompt: found art, land art, dig in, free write, full moon, leaf tweet, funk-busters. Oppure potresti scrivere un colore per stick o un prompt dell’ambiente. Tieni pronti i bastoncini vuoti per quei flash creativi da aggiungere al tuo barattolo! Conservali in un barattolo di salsa per spaghetti riciclato o in una lattina per un facile accesso.

9. Meditazione creativa. Medita in un posto diverso, portalo fuori, nel tuo cortile, su un enorme masso, in spiaggia. Trova un luogo sicuro e confortevole per praticare una meditazione che dia energia al tuo chakra della creatività, noto anche come chakra sacrale, situato nella parte inferiore dell’addome, a circa 2″ sotto il tuo romanzointendo il tuo navale.

Buona fortuna e buon divertimento! Andare. Creare. Ispira gli altri.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *