Le 5 regole d’oro per usare l’ipnosi

Alcune regole che incontri sono d’Oro, da considerare per sempre e mai dimenticate. Si tratta di segnavia utili e importanti per guidarci e permetterci di rimanere sempre sulla strada giusta.

Le regole d’oro esistono per mostrarti come, come essere seguiti, come abituarti… Fa poca differenza qual è il tuo obiettivo finale o quale sfida devi affrontare. Basta scegliere la regola d’oro applicabile e seguirla…

Regole d’oro, le 5 migliori per l’ipnosi.

Regola n. 1, l’ipnosi dovrebbe essere eseguita con un buon scopo in mente. La base provata e vera per farlo in questo modo è che le persone che hanno in programma di fare cose cattive finiscono sempre per fallire quando usano l’ipnosi. Ricorda, puoi ottenere un cattivo karma facendo cose cattive ad altre persone.

Regola n. 2, Decidi attentamente su quale mente vuoi controllare. Sarebbe meglio gestirlo con attenzione perché l’ipnosi non può essere efficace se non sei concentrato sulla mente che vuoi controllare, la tua o quella di qualcun altro. Ricorda il fatto che l’ipnosi richiede molta concentrazione.

Regola n. 3, L’ipnosi può essere usata per curare malattie fisiche e funzionali. Il motivo per cui dovresti sapere questo è che puoi usare l’ipnosi per curare il dolore o altre malattie fintanto che impari e capisci come farlo.

Regola n. 4, l’ipnosi può darti l’opportunità di cambiamenti rapidi e permanenti. Ci sono modi definiti per farlo, incluso come usare l’ipnosi per un cambiamento in cui le persone possono trarne beneficio

Regola n. 5, Ipnoterapia include l’uso della suggestione indiretta per trasformare le cattive abitudini di una persona in buone abitudini. Ciò può includere la rimozione di cattive abitudini come il fumo. È importante perché può aiutare le persone a cambiare in meglio.

Credi in queste Regole d’Oro per l’ipnosi. Sono testati nel tempo e trovati veri. Seguili e il tuo successo finale sarà probabilmente molto più probabile e anche i risultati molto più soddisfacenti.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *