Leadership miope spesso fatale

Cos’è la leadership miope e perché è così pericolosa? È una condizione in cui coloro che ricoprono posizioni in cui dovrebbero comportarsi come leader, sembrano solo vedere il problema oi problemi direttamente a portata di mano e considerano solo soluzioni a breve termine e miopi. Questo tipo di leadership miope crea spesso un falso senso di sicurezza perché crea una soluzione a breve termine che può affrontare una preoccupazione immediata, senza prendere in considerazione la causa o le cause delle sfide e le ramificazioni a lungo termine. Ciò è più comunemente riscontrato nelle organizzazioni che affrontano l’abbandono dei membri (o altri problemi) o sfide e/o avversità fiscali. Thomas Jefferson ha detto: “Un uomo che smette di fare pubblicità per risparmiare denaro è come un uomo che ferma un orologio per risparmiare tempo”.

1. Molte organizzazioni negli ultimi anni hanno visto diminuire i loro elenchi di membri per una serie di motivi. Alcuni leader miopi hanno affrontato questo problema concedendo quote ridotte o iscrizioni gratuite, incolpando circostanze o aumentando quote e/o quote al fine di compensare le entrate in diminuzione ricevute da una base associativa più piccola. La concessione di iscrizioni ridotte o gratuite può gonfiare artificialmente i numeri e quindi dare a un’organizzazione un falso senso di sicurezza, perché l’esperienza mostra che la stragrande maggioranza di queste persone non si impegna e non rimarranno membri quando devono contribuire con le quote, ecc. Questo è molto diverso dalla semplice concessione di sgravio delle quote a coloro che si trovano in situazioni di difficoltà, che spesso è un ottimo approccio a lungo termine per formare membri impegnati e grati. Incolpare qualsiasi cosa può far sentire qualcuno come se avesse deviato la responsabilità, ma la colpa non è né una soluzione né una caratteristica di un vero leader. L’aumento delle quote può sembrare un aumento delle entrate, ma in molti casi, a meno che non sia accompagnato da un aumento del valore percepito, in realtà diminuisce ulteriormente il numero di iscritti.

2. Piuttosto che esaminare le cause delle tendenze negative, i leader miopi riducono immediatamente le spese. Spesso, questo approccio draconiano è controproducente, perché i membri si sentono come se fosse stato concesso loro e/o molti ritengono che l’organizzazione perda gran parte della sua rilevanza a causa della riduzione dei servizi e/o dei programmi, ecc. forniti. Un vero leader esamina il quadro generale, esamina tutti gli aspetti delle entrate e delle spese e assegna loro la priorità, in base alle reali esigenze dell’organizzazione. In materia finanziaria, ciò significa prendere decisioni tramite una procedura di budgeting a base zero, in cui si esamina ogni costo e si prendono decisioni su cosa funziona e cosa no, quali sono le esigenze e qual è il modo migliore per raggiungere la missione dell’organizzazione.

Molti leader miopi sono acclamati come salvatori quando fanno le loro correzioni a breve termine. Tuttavia, coloro che seguono la leadership dell’organizzazione si rendono conto che a lungo termine sono spesso disastrosi per il gruppo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *