L’effetto della regressione nella lettura veloce!

La regressione è il movimento all’indietro degli occhi sulle informazioni che ha precedentemente considerato. Come suona il nome, regredisce o rallenta il ritmo di lettura. Tuttavia, per alcuni lettori veloci, aiuta nella comprensione dei passaggi letti. È l’opposto della lettura progressiva.

La lettura veloce ha molte tecniche di lettura che ogni potenziale lettore di velocità dovrebbe adottare per implementare completamente l’avanzamento della lettura veloce. Molti esperti di lettura veloce non raccomandano di impiegare la regressione di alcun tipo nella lettura veloce, ma il fatto è che la regressione aiuta la comprensione per alcune persone che stanno appena iniziando a leggere la velocità. Anche alcuni esperti a volte regrediscono per recuperare alcune parole o espressioni poi progrediscono.

Anche se personalmente non consiglierò la regressione durante la lettura, non c’è niente di sbagliato se si torna temporaneamente su una parola di cui non è chiaro. Ti consiglierò che per rendere efficace la lettura veloce, è meglio concludere prima il tuo materiale, quindi puoi tornare a quelle parole che non ti sono chiare e cercare di individuare il significato di ciascuna di esse.

Di seguito è riportato un esempio di come viene eseguita la regressione nella lettura della velocità.

Lettore progressivo:

–> –> –> –> –> –> –>Il proiettile ha colpito la porta immediatamente.

Lettore regressivo:

Il –> –> ha colpito –> –> in una volta

Uno sguardo più da vicino ai due scenari mostra che il lettore a velocità progressiva aveva più controllo della sua comprensione rispetto al lettore regressivo. Lo stile del lettore regressivo rallenta la sua comprensione e rallenta anche la sua velocità, rendendo così la lettura della frase lenta e più difficile da capire.

Da quanto sopra, noterai che chiunque abbia la convinzione che la regressione migliori il tasso di lettura è completamente fuorviato. Perché la velocità e la comprensione, che sono alla base della lettura della velocità, sono del tutto sconfitte. Pertanto, se hai mai usato o pensato di usare la regressione per velocizzare la lettura, è meglio lavorare sulle tue capacità per spostarti da un lettore regressivo a un lettore progressivo, in questo modo sarai in grado di padroneggiare le abilità di lettura necessarie.

Per ogni tempo guadagnato in velocità di lettura da un lettore progressivo, c’è una corrispondente perdita di tempo da parte del lettore regressivo. Quindi assicurati di esercitarti nella lettura veloce diventando un lettore progressivo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *