L’importanza della zuppa nella dieta di una persona anziana

La zuppa ha molti vantaggi quando viene servita agli anziani. Man mano che invecchiamo, è meno probabile che forniamo al nostro corpo la quantità di nutrienti necessaria per mantenere la qualità della vita. Il nostro appetito cambia man mano che invecchiamo; il cibo gioca un ruolo molto più piccolo nelle nostre vite. Potremmo aver trascorso la maggior parte della nostra vita vivendo per mangiare, ma man mano che invecchiamo le nostre priorità e desideri cambiano e l’enfasi è sul mangiare per vivere. La sfida però è mettere insieme tutti i nutrienti di cui i loro corpi hanno bisogno in un pacchetto che può essere consumato facilmente e in tempi relativamente brevi. La ricerca ha dimostrato che dopo circa venti minuti di mangiare, il nostro cervello ci dice che siamo sazi e l’appetito diminuisce. Questo è fantastico quando siamo giovani, ma per le persone anziane, il cervello dice loro che ne hanno mangiato a sufficienza ben prima di essere adeguatamente nutrite; quindi qualunque cosa serviamo a una persona anziana, idealmente deve essere mangiata entro questo lasso di tempo. Questo è il valore e l’importanza della zuppa. Quindi, come possiamo preparare al meglio questo elisir di vita?

Avrai bisogno di un frullatore a immersione di buona qualità o di un frullatore. Ne esistono di tutte le forme e dimensioni, a seconda della quantità che stai preparando. Consiglierei sempre di preparare la zuppa quando ne hai bisogno, ma questa potrebbe non essere un’opzione disponibile, quindi considera con tutti i mezzi di prepararne anche abbastanza da congelare. Tuttavia, non fare affidamento sulla preparazione della zuppa. Una corretta digestione inizia anche prima che il cibo entri nella nostra bocca. L’attesa del cibo prepara il nostro apparato digerente per la festa che ci aspetta. Gli odori e la vista del cibo in preparazione sono importanti nel processo quanto il mangiare effettivamente; ecco perché ci viene l’acquolina in bocca in attesa. Quell'”acqua” della nostra bocca contiene enzimi indispensabili per la corretta digestione del nostro cibo. Se stai preparando una zuppa per una persona anziana che vive a casa sua, considera di cucinare gli ingredienti prima di visitarla e poi di preparare la zuppa nella sua cucina. In questo modo, ottengono il vantaggio dell’attesa e dello stimolo anche prima che la zuppa venga servita.

La base della nostra zuppa dovrebbe essere l’ingrediente principale, e il nome con cui viene chiamata la nostra zuppa. Ad esempio una base di verdure produrrebbe una zuppa di verdure, comprese tutte le sue varianti. Questo può sembrare piuttosto ovvio, ma c’è il pericolo quando si prepara la zuppa, di accumulare cibo non correlato, che alla fine produrrà una scodella di confusione, qualcosa con cui anche il commensale più giovane avrebbe un problema; ci deve essere ordine e un tema che attraversa la zuppa, altrimenti gli orari dei pasti saranno gli stessi e noiosi. ecco alcuni trucchi e suggerimenti da tenere a mente.

  • Quando le verdure sono frullate, tendono a formare una zuppa piuttosto densa. Tuttavia esiste il pericolo che la fibra e il liquido si separino. Aggiungendo la farina d’avena, la zuppa rimane cremosa e ha l’ulteriore vantaggio di includere utili fibre solubili
  • Ci sono molti modi per rendere la zuppa di verdure più varia. Prova ad aggiungere del formaggio grattugiato o potrebbe essere della panna. Ciò renderebbe la zuppa una buona fonte di calcio e proteine, nonché di fibre e vitamine.
  • La zuppa di formaggio alla birra è una variante brillante e molto diversa. Non sono sicuro di come si chiami nel tuo paese, ma qui nel Regno Unito la migliore birra da usare è la Stout. È ricco di vitamine del gruppo B e minerali essenziali. È anche facile. Basta far bollire la birra per rimuovere l’alcool, lasciarla raffreddare fino a diventare calda, quindi aggiungere del formaggio fuso. sappi che in America questo formaggio si chiama “Cheese Whizz”. Nel Regno Unito un formaggio simile sarebbe Dairylea o Primular. Basta aggiungerlo alla birra, condire e servire. Un’altra eccellente fonte di proteine ​​e calcio
  • Non mi piace usare la carne in una zuppa frullata e frullata. La trama non è giusta, non credo. Se volete una zuppa a base di carne, vi consiglio di usare il brodo come base, un dieci aggiungendo altre cose come pomodori o funghi, o anche patate, per dare corpo e forma alla zuppa.
  • Un’altra ottima zuppa, soprattutto se la persona anziana ha problemi intestinali, è la zuppa di piselli densa. Cuocete un sacchetto di piselli surgelati fino a quando saranno molto teneri. Frullare con brodo vegetale e condimento, fino alla consistenza desiderata. Un’ottima fonte di fibre!

Ci sono innumerevoli cose diverse e interessanti che puoi fare con un’umile ciotola di zuppa. Prova a sperimentare diversi ingredienti e diverse combinazioni. È un gran divertimento; e un’alimentazione eccellente per coloro a cui tieni.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *