Pianificazione aziendale – Impostazione degli obiettivi SMART per la tua azienda

Far decollare la tua attività richiede molta pianificazione. Non puoi raggiungere la tua destinazione senza che le strade che percorrerai siano ben tracciate. Questo è lo stesso con la tua attività.

Per sapere dove vorresti che portasse la tua attività, non dovrai solo sapere cosa vuoi ottenere, ma anche quali passaggi saranno necessari per arrivarci. In questo caso, è consigliabile utilizzare il sistema di definizione degli obiettivi SMART. SMART sta per: specifico, misurabile, realizzabile, pertinente e tempestivo.

Diamo un’occhiata a questi 5 passaggi per il successo della pianificazione aziendale:

  1. Sii specifico: Quando stabilisci i tuoi obiettivi, devi essere il più specifico possibile per pianificarli davvero in modo efficace. Evita di usare generici o generici quando stabilisci i tuoi obiettivi. Ad esempio, se il tuo obiettivo è generare più vendite, inserisci un numero. Questo ti dà un bersaglio molto migliore da colpire. Se si tratta del 10% in più di vendite, calcola esattamente quanti dollari rappresenta.
  2. Devi essere in grado di misurarlo. Stabilire un obiettivo per la tua attività non va bene se non puoi monitorare i tuoi progressi per vedere se sei in linea con l’obiettivo. Utilizzando l’esempio sopra di aumento delle vendite, puoi facilmente misurare di mese in mese se stai raggiungendo i tuoi obiettivi o se hai bisogno di aumentarlo un po’ per raggiungere il tuo obiettivo.
  3. Puoi raggiungere il tuo obiettivo? Essere fiduciosi va bene, ma avere obiettivi non realistici è solo essere un sognatore. Se hai un grande piano, scomponilo in incrementi più piccoli e raggiungibili. Arriverai comunque in tempo, ma nel frattempo non ti sentirai sopraffatto. I tuoi obiettivi devono essere realistici, impostare l’asticella troppo in alto significa prepararti al fallimento. Impostando la barra troppo in basso non raggiungerai il tuo pieno potenziale. Trovare il giusto equilibrio può essere difficile, ma non impossibile. Inizia in piccolo e lavora sodo per soddisfare le tue esigenze personali. Se trovi di raggiungerli facilmente, la prossima volta imposta la barra un po’ più in alto.
  4. Rendilo rilevante per ogni persona coinvolta. Comunicare l’obiettivo alle varie persone che saranno coinvolte nell’attuazione dell’azione dovrebbe essere specifico per il loro ruolo all’interno della tua attività. Dire al tuo personale che l’obiettivo dell’azienda è un aumento del 10% delle vendite non significherà assolutamente nulla per loro. Dire al personale di vendita che ciascuno di loro deve vendere 2 unità in più al mese o al responsabile della produzione che devono produrre altre 100 unità al mese è pertinente, comprensibile e misurabile per loro. Fornisce a tutti obiettivi concreti che dovranno mettere in atto per raggiungere il risultato desiderato.
  5. Imposta una linea temporale. Uno dei modi più sicuri per fallire è lasciare un tempo illimitato per raggiungere i tuoi obiettivi. Hai la tendenza a volerlo fare perché non sei responsabile se hai tutto il tempo del mondo per raggiungere un obiettivo. Stabilisci una data per il completamento del tuo obiettivo. Questo si lega alla misurabilità dell’obiettivo. Ti fa anche lavorare di più per raggiungerlo se sai di avere solo una specifica quantità di tempo per farlo. Un altro motivo per cui potresti essere tentato di non fissare una scadenza è se ritieni che il tuo obiettivo sia irraggiungibile. Se non riesci a fissare una data per il completamento, forse devi rivedere i passaggi precedenti e fissare obiettivi più realistici.

Dovendo fissare una scadenza per il completamento, puoi sederti in quella data e rivedere se l’obiettivo è stato raggiunto o se hai mancato il bersaglio. Se è stato raggiunto, datti una pacca sulla spalla per un lavoro ben fatto e ricomincia il processo con la tua prossima serie di obiettivi SMART.

Se, tuttavia, non hai raggiunto i tuoi obiettivi, questo ti dà il tempo di riflettere su dove hai sbagliato nel processo di pianificazione. Hai fissato i tuoi obiettivi troppo in alto? Cosa è successo durante il processo che lo ha reso irraggiungibile? C’è qualcosa che avresti potuto fare diversamente?

È solo attraverso questo processo di revisione del risultato alla scadenza che puoi migliorare la tua attività e spingerla al livello successivo. Senza questa analisi e revisione, la tua attività continuerà a funzionare senza direzione.

L’intero processo di definizione degli obiettivi aziendali è l’unico modo intelligente per spingere la tua azienda oltre ciò che è oggi. Assicurarti di fissare obiettivi specifici, misurabili, realizzabili, pertinenti e tempestivi ti manterrà concentrato sul successo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *