Problemi con la motivazione?

Un modo che ho trovato per mantenere motivate le mie squadre è fare un passo indietro rispetto agli allenamenti e lasciare che gli atleti giochino. Non importa quale sia l’età, dai piccoli fino all’età avanzata, tutti amano giocare di tanto in tanto durante gli allenamenti. La chiave è lasciarli giocare a giochi adatti all’età. Ho scoperto che alle squadre più giovani piace giocare a giochi semplici come “Anatra, Anatra, Oca”, mentre per gli atleti più grandi non è così. Uno dei giochi più popolari che le mie squadre hanno giocato è un gioco che chiamiamo “Classi”. Questo gioco è dove dividi la squadra in due squadre diverse. Quindi spieghi le regole (puoi davvero inventare quello che vuoi). Come allenatore, daremmo loro solo un compito da svolgere e chi lo completasse per primo otterrebbe un punto. Tutti gli atleti hanno trovato che questo fosse molto divertente e molto probabilmente il loro gioco preferito da giocare in allenamento, anche se è un concetto semplice. Queste sono solo alcune idee di giochi, tuttavia puoi far giocare la tua squadra a qualsiasi gioco tu o voglia.

Un altro modo che ho trovato per mantenere una squadra motivata è fissare obiettivi che devono essere raggiunti entro una data specifica. Qualcosa di così semplice manterrà una squadra positiva e consentirà loro di avere in mente la necessità di continuare a lavorare. Nella palestra in cui lavoro, gli atleti si mettono tutti in cerchio e tengono un pezzo di nastro che li collega tutti come uno. Quindi scendiamo in linea lasciando che ogni atleta dichiari il proprio obiettivo personale e il proprio obiettivo di squadra. Una volta superati tutti i membri della squadra, ogni atleta taglia un piccolo pezzo del nastro e lo lega alla sua scarpa. In questo modo ricordano costantemente il loro obiettivo e promettono alla squadra.

Un altro ottimo modo per mantenere una squadra motivata è farli uscire dalla palestra come una squadra. Puoi fare qualcosa di semplice come fare una festa a casa di qualcuno. Molte volte la mia squadra organizzava pasta party o pizza party a casa di qualcuno. Ciascuno di noi pagava i costi e poi portava un dessert, bevande, snack, stuzzichini, ecc. Questo è sempre un modo divertente per riunire la squadra al di fuori delle prove. È molto economico e crea bei ricordi. Avvicina anche la squadra perché escono e si divertono al di fuori degli allenamenti.

Un altro modo divertente per far uscire la squadra dalla palestra e motivarla è partecipare a un’attività di team building insieme. Le attività di team building possono essere quasi qualsiasi cosa; un grande sono i percorsi ad ostacoli. Come squadra, siamo andati insieme in una struttura all’aperto (chiamata Iron Oaks). Lì abbiamo fatto attività divertenti che ci hanno tenuto tutti a pensare. Oltre a farci riflettere, ci ha assicurato che abbiamo lavorato tutti insieme per raggiungere un obiettivo. Il modo in cui questo mantiene una squadra motivata è perché sta mantenendo una squadra che lavora insieme per raggiungere un obiettivo, proprio come una squadra deve continuare a lavorare insieme per portare a termine le competizioni.

Un altro strumento chiave per mantenere una squadra motivata è la semplice comunicazione. Continua a comunicare con i tuoi atleti. Parla con loro delle cose che stanno succedendo nelle loro vite, se hanno problemi al di fuori dello sport, è probabile che portino i problemi con loro in palestra. Questo provoca distrazioni e tutti coloro che fanno le cheerleader sanno che è davvero difficile portare avanti la pratica quando hai altre cose per la testa.

Assicurati di fornire al tuo team gli strumenti giusti per rimanere motivato. Assicurati che dispongano dell’attrezzatura giusta per avere successo, sia che si tratti del giusto tipo di scarpa o abbigliamento per il giusto tipo di tappetini o trampolini. Questo li aiuterà ad allenarsi duramente e correttamente. Gli atleti non saranno in grado di migliorare le proprie abilità se non dispongono degli strumenti corretti per continuare a lavorare e avanzare.

Il modo più importante per mantenere una squadra motivata è dare l’esempio. Sii un buon esempio per la tua squadra, che tu sia un allenatore, un atleta, un genitore o un proprietario di una palestra. Dare il buon esempio farà sì che il team ti guardi e vorrà lavorare sodo come te. Se sei un gran lavoratore e positivo riguardo alle cose, il tuo team guarderà a te per avere una guida e vorrà imparare da te.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *