Recensione di “Inventa i tuoi giochi per computer con Python” di Al Sweigart

Al giorno d’oggi, ci sono pochi libri che svolgono la funzione di insegnare la programmazione, oltre a fornire divertimento, soprattutto per i bambini. Il libro di Al serve entrambi.

Fondamentalmente, questo libro riguarda la creazione di giochi con Python, ma serve anche come base per “rompere il ghiaccio” per coloro che pensano che la programmazione sia solo per i “fanatici del PC”. Secondo Al, ‘La programmazione non è difficile. Ma è difficile trovare materiale didattico che ti insegni a fare cose interessanti con la programmazione. Altri libri di informatica trattano molti argomenti di cui la maggior parte dei programmatori principianti non ha bisogno. Questo libro ti insegnerà a programmare i tuoi giochi per computer. Imparerai un’abilità utile e ti divertirai con giochi da mostrare!’

Consente ai lettori di creare un gioco interattivo utilizzando python e di aumentare le abilità utilizzando pygame per creare animazioni e suoni, un aspetto molto importante della creazione di giochi.

Per chi è questo libro?

La programmazione non è difficile. Ma è difficile trovare materiale didattico che ti insegni a fare cose interessanti con la programmazione. Altri libri di informatica trattano molti argomenti di cui la maggior parte dei programmatori principianti non ha bisogno. Questo libro ti insegnerà a programmare i tuoi giochi per computer. Imparerai un’abilità utile e ti divertirai con giochi da mostrare! Questo libro è per:

Principianti assoluti che vogliono imparare a programmare da soli, anche se non hanno precedenti esperienze di programmazione.

Bambini e adolescenti che vogliono imparare a programmare il computer creando giochi. I bambini di 9 o 10 anni dovrebbero essere in grado di seguirli.

Adulti e insegnanti che desiderano insegnare ad altri la programmazione.

Chiunque, giovane o vecchio, voglia imparare a programmare imparando un linguaggio di programmazione professionale.

Ci sono 20 capitoli nel libro

Un aspetto molto notevole di questo libro è che, invece dei normali libri di programmazione, che forniscono prima i principi, poi l’applicazione, il libro di Al mostra il codice sorgente per i giochi in primo piano e spiega i principi di programmazione dagli esempi.

Questo libro non è per creare giochi con grafica ad alta tecnologia, ma per giochi abbastanza buoni da attirare giocatori online o come gioco per telefoni cellulari, come ha detto Al,

“I primi giochi che creeremo insieme in questo libro sembreranno probabilmente semplici rispetto ai giochi che hai giocato su Xbox, Playstation o Wii. Non hanno grafica o musica stravaganti, ma è perché hanno lo scopo di insegnarti le basi. Sono volutamente semplici in modo che possiamo concentrarci sull’apprendimento della programmazione. I giochi non devono essere complicati per essere divertenti. Hangman, Tic Tac Toe e la creazione di codici segreti sono semplici da programmare ma sono anche divertenti. Spiega ogni aspetto di Python dall’installazione all’utilizzo di pygame per suoni e animazioni. Nel complesso, un metodo buono, valido e interattivo utilizzato dappertutto. Consigliato a tutte le età e livelli di programmazione.’

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *