Recensioni di macchine per il caffè: percolatori vs ADM

Quando ero uno studente universitario, il caffè era il mio stimolante preferito. Ho passato molte notti proprio accanto al mio percolatore elettrico, misurando attentamente l’acqua e i fagioli macinati per assicurare solo la migliore tazza di caffè.

Ora che sono una lavoratrice impegnata, utilizzo l’ADM (Metodo Automatic Drip). Sebbene sia più efficiente del vecchio fidato percolatore, c’è qualcosa che manca, qualcosa che può essere trovato solo in quelle tazze filtrate di un tempo.

C’è una certa ricchezza che solo un percolatore può fornire. Esploriamo brevemente il metodo che ciascuno usa per illustrare questo punto.

Secondo il sito web Fantes.com, “il Percolatore è uno dei metodi più familiari per preparare il caffè. Funziona filtrando l’acqua bollente attraverso i fondi di caffè più e più volte. Molte persone apprezzano ancora questo vecchio preferito, soprattutto quando viene utilizzato con caffè molto delicati.”

Esistono tre tipi di percolatori, piano cottura, elettrico e elettrico senza fili. C’è uno svantaggio nell’usare un percolatore da piano cottura. Se non viene attentamente curata, c’è la tendenza all’amarezza dovuta al “prolungamento eccessivo”.

Il lavoro di ADM è semplicemente gocciolando un getto d’acqua sui fondi filtrati in modo che il caffè “filtri” attraverso e nella caffettiera sottostante. Lo svantaggio qui è che puoi usare troppo poco o due di caffè o acqua per mordere abbastanza da mettere i peli sul petto o non abbastanza per far germogliare la peluria della pesca.

Una volta acquisita esperienza nell’uso di uno dei due, tuttavia, gli inconvenienti scompaiono. Sei agganciato all’uno o all’altro e cerca in tutto il mondo la macchina che ti darà la migliore tazza di caffè che puoi ottenere fuori dalle mura di Dunkin Donuts.

Dal punto di vista del prezzo, i percolatori funzionano un po’ di più (per tazza) rispetto agli ADM, ma vale la pena cercarli.

La maggior parte degli ADM vanno da qualsiasi luogo a partire da $ 19,95 per un marchio generico a $ 139,95 per un Krups. Tutti questi sono ADM da 12 tazze, lo standard del settore. Le caffettiere possono andare da $ 14,99 per un modello di piano cottura Simex in vetro da 8 tazze a $ 79,99 (in realtà meno di un ADM) per una caffettiera programmabile elettrica Cuisinart Brew Centrel da 12 tazze.

Quando si tratta di pezzi di ricambio, tuttavia, i percolatori hanno il ritmo dell’ADM. La maggior parte ha solo bisogno di sostituire i piani in vetro e costano solo $ 1,99 ciascuno. Le caraffe di vetro per gli ADM possono partire da $ 29,99, in alcuni casi, più di un’intera caffettiera e più del doppio del costo di una caffettiera modello con piano cottura in vetro da 8 tazze.

Allora come scegli? Se possiedi già un ADM all’avanguardia, hai metà della battaglia vinta. Sai già quanto funziona bene questo tipo di macchina, quindi il tuo prossimo passo è provare un percolatore a un prezzo ragionevole per vedere la differenza. Se la varietà del piano cottura ti lascia un po’ nervoso, un bel modello elettrico di Farberware può costarti circa $ 34,99 e durerà abbastanza a lungo, se ben mantenuto.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *