Regola d’oro per gli autori che utilizzano le recensioni di libri come strumento di promozione

Gli autori che scrivono un libro si trovano quindi di fronte a: “Come faccio a convincere le persone a leggere il mio libro, sapere chi sono e volere di più di quello che scrivo?” Un buon strumento per raggiungere questo obiettivo è usare la tua abilità di scrittore recensindo libri. Le persone guadagnano facendo recensioni di libri. Hanno acquisito un’abilità e ne traggono vantaggio. Gli autori possono fare la stessa cosa tranne che per un risultato finale diverso.

Da dove inizi? Scopri cosa rende una buona recensione di un libro. Esamineremo come farlo, ma per ora, vogliamo esaminare il perché e il che cosa del tuo scopo nello scrivere articoli di recensione. Innanzitutto, se sei un autore sconosciuto, devi espandere la tua capacità di scrivere. Le recensioni di libri sono uno strumento che puoi utilizzare per farlo. Questo strumento deve funzionare per te e non contro di te. Esamineremo un elenco di argomenti correlati che devono essere utilizzati quando si utilizza questa strada di autopromozione. La chiave e la regola d’oro qui è: sottile autopromozione.

La recensione del libro che fai deve raggiungere diversi obiettivi per te.

Deve migliorare la tua posizione di autore e scrittore.

Deve mostrare il tuo talento per il genere di scrittura che hai scelto.

Deve essere con pubblicazioni relative alla tua arena di scrittura, ad es. romance o mystery per la narrativa o un’area specifica se non-fiction.

La sede di revisione dell’articolo deve consentirti di allegare il titolo del libro o il sito Web dell’autore come parte della tua firma. Questo è un mezzo sottile di autopromozione e i lettori arriveranno ad associare il tuo nome e i titoli dei libri o il sito Web ai tuoi scritti.

Devi essere professionale con come e cosa scrivi nelle recensioni di libri. Avvertenza qui: se il tono generale di molte delle tue recensioni di libri è duro, negativo o critico, ostacolerà la tua autopromozione.

Usa un approccio equilibrato con la scrittura di recensioni di libri e se vedi che la recensione di un certo libro è o getterà un’ombra negativa; è una tua scelta di non fare una recensione di un libro. Meglio non detto se causerà problemi futuri.

Se ti viene dato un libro da recensire, non limitarti a sfogliarlo. Fai un favore all’autore e a te stesso dandogli una valutazione onesta. Il tuo obiettivo è creare un’atmosfera di promozione positiva per te come autore insieme ai tuoi libri.

Questo elenco non è completo, ma un punto di partenza per utilizzare le recensioni di libri come mezzo di autopromozione. Sarà correlato al tuo campo di scrittura e ti manterrà l’abitudine di scrivere. Quando hai un periodo di siccità nella tua scrittura, avere un libro da leggere e fare una recensione può essere un punto di partenza per altri scritti che devi fare. Basta non lasciare che scrivere di libri diventi l’obiettivo principale di ciò che scrivi.

Nel paragrafo due sopra, abbiamo accennato a cosa serve per fare una buona recensione di un libro e quali sono le sue parti componenti. Per iniziare, una citazione di Alyice Edrich, un’autrice britannica, ci fornisce questa definizione: “È una breve panoramica o descrizione di un libro, insieme alla tua valutazione o ai tuoi pensieri personali”. Con questa definizione, analizzeremo una recensione di un libro nelle sue componenti di base. “Le recensioni migliori sono quelle che aiutano le altre persone a prendere le proprie decisioni.” Dice Alyice.

Quindi quali sono le parti fondamentali di una recensione letteraria e come aiutiamo il lettore a prendere le proprie decisioni? Per prima cosa, copriamo il numero medio di parole per le recensioni di libri. Una revisione normale sarà di circa 600-800 parole o circa 3-5 paragrafi. Le mini-recensioni sono di circa 500 parole o meno e 1-2 paragrafi. La recensione media darà un’idea della struttura del libro, di che genere o sottogenere è e alcuni punti su personaggi, trama e punti sui contenuti. Puoi essere onesto e dare le tue opinioni personali in alcune di queste aree. Dai la tua impressione generale dell’abilità e dell’intento dell’autore con ciò che ha scritto. Ha raggiunto il suo obiettivo? Ha comunicato bene le idee e i concetti chiave? In caso contrario, elenca ciò che pensi migliorerebbe il lavoro. Riassumi la tua impressione generale del libro e aiuterà il lettore ad acquisire ciò che vuole; cioè intrattenimento, informazioni, istruzioni di base o miglioramento personale. Non è compito tuo vendere il libro. Serve per aiutare il lettore a decidere se vale la pena acquistarlo. Se i lettori agiscono in un modo o nell’altro dalla recensione del tuo libro, allora hai portato a termine il tuo compito.

Aggiungi le tue abilità qui. Fai qualche ricerca sulle recensioni di libri online. Vedi le recensioni su Amazon o Barnes and Noble e siti correlati. Questo ti aiuterà a raccogliere idee su cosa dovrebbero contenere le recensioni di libri. Come minimo, includi il titolo del libro, il nome dell’autore, l’editore (tradizionale o pubblicato indie) e il tipo di libro, sia esso cartonato, tascabile o eBook. A volte potresti voler includere il prezzo del libro se è rilevante. Una regola da ricordare: le nuove uscite devono essere riviste entro i primi due mesi dal loro rilascio. Le recensioni entro le prime due settimane sono generalmente molto desiderate.

Abbiamo coperto le basi di una recensione di un libro. Ora ci sono molte altre cose a cui vorrai prestare attenzione:

Dove pubblicare la recensione del libro

Abbina la recensione alla pubblicazione appropriata

Controlla la pubblicazione scelta per le loro linee guida e ascoltale

Tieni un elenco delle pubblicazioni che hanno accettato le recensioni dei tuoi libri

Ricerca pubblicazioni simili per inviare nuovamente le recensioni dei tuoi libri

Se hai l’opportunità di utilizzare altre risorse multimediali come radio, TV o giornali, usale! Tutto ciò ti aiuterà a raggiungere il risultato finale dell’autopromozione. Ricorda anche che scrivere articoli su cose relative al tuo genere sarà anche utile nei tuoi sforzi di promozione.

Il marketing dei libri è duplice. Mettere il libro nelle mani dei lettori e aiutare il pubblico dei lettori a sapere chi sei come autore e scrittore. Le recensioni letterarie e i comunicati stampa possono essere ottimi strumenti per l’autore pubblicato da Indie per ottenere materiale promozionale gratuito nelle mani dei lettori. Fai un brainstorming con altri scrittori, blogger e amici su come utilizzare al meglio questi strumenti per promuoverti come scrittore professionista.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *