Salgemma: non fermarti al gelato

Usando il sale grosso per fare il gelato

Sebbene ogni anno vengano utilizzate e prodotte centinaia di milioni di tonnellate di salgemma, la maggior parte dei consumatori domestici ha più familiarità con le applicazioni culinarie del salgemma e potrebbe prendere in considerazione l’acquisto di questo prodotto sfuso, poiché è possibile acquistare diverse centinaia di libbre di sale per il prezzo di alcune gite al supermercato. Il sale dura anni se conservato in modo appropriato, e quindi questa risorsa naturale è una delle tante merci che è saggio acquistare alla rinfusa.

Il salgemma può essere un prodotto internazionale popolare, ma il suo uso a casa è spesso limitato allo sbrinamento del vialetto e alla preparazione manuale di dessert surgelati. I bambini sono spesso incuriositi dall’uso di questo “ingrediente” comune per fare il gelato, ma il trucco non è un segreto culinario. In realtà, l’uso del sale per fare le prelibatezze surgelate si basa su una semplice proprietà chimica: quando il sale viene miscelato con l’acqua, l’acqua si congela a una temperatura più bassa. Ciò significa che una superficie termoconduttrice (come una lattina di metallo) può essere raffreddata sotto lo zero semplicemente aggiungendo sale in un bagno di ghiaccio o acqua.

Abbassare la temperatura di una superficie termoconduttrice non è importante per mantenere il cibo congelato, ma piuttosto per congelare un liquido in modo uniforme, producendo la consistenza cremosa del gelato con un congelamento uniforme.

Quanto sale grosso è necessario

In realtà ci vuole un bel po’ di sale per congelare il gelato. Sale e ghiaccio devono essere aggiunti costantemente al bagno di ghiaccio, in modo da mantenere bassa la temperatura e allontanare il calore dal gelato stesso. Quando il ghiaccio si scioglie, la temperatura rimane fresca, ma il ghiaccio aggiuntivo accelera il congelamento del gelato. Diversi contenitori di salgemma potrebbe essere necessario, a seconda di quanto gelato viene prodotto. Dopotutto, un lotto di gelato fatto in casa non è mai abbastanza.

Cosa fare con sale extra

La buona notizia è che l’acqua può essere riutilizzata. In effetti, l’acqua salata può allungare la vita di un detersivo per la pulizia, o addirittura essere utilizzata in un bagno di sale. Dopotutto, una varietà di prodotti per il bagno include il sale per facilitare la scomposizione delle sostanze chimiche nell’acqua del bagno. L’acqua extra salata può essere utilizzata per pulire i pavimenti (come risciacquo pre-detersivo), sbrinare un vialetto o preparare un pezzo di proprietà per la costruzione, poiché tende ad eliminare la crescita delle piante.

Chiaramente, ci sono molti usi per questa risorsa naturale, anche dopo che è stata usata per fare dolci surgelati a base di latte.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *