Scrematura: migliorerà la velocità di lettura?

Una pietra miliare della capacità di leggere velocemente è la capacità di scremare.

Tuttavia, molti sostengono che scremare sia in realtà un imbroglio, ovvero non stai affatto leggendo! Quello che segue è un breve schema di argomentazione a favore del perché lo skimming migliorerà la tua velocità (e abilità) di lettura.

Fondamentalmente, la scrematura è la forma più rudimentale di lettura. Lo scopo della lettura scremata non è necessariamente comprendere tutto ciò che si sta leggendo, ma piuttosto familiarizzare, il più rapidamente possibile, con il testo che si sta leggendo. A questo proposito, la scrematura dei materiali, attraverso la lettura dell’indice, dei titoli dei soggetti e dei sottotitoli, consente di prepararsi affinché, quando sarà il momento, si possa correre avanti e leggere in velocità – poiché già si conosce il testo. Di conseguenza, la tua velocità di lettura complessiva sarà notevolmente migliorata.

Inoltre, lo skimming consente al tuo subconscio di assorbire le idee principali di un testo. Questi sono successivamente cementati dalla tua velocità di lettura dei contenuti. La combinazione di questi due metodi ti consente una maggiore comprensione di ciò che stai leggendo.

Al contrario, se stai leggendo a freddo, ci sono più possibilità che ti perdi alcuni punti o problemi. Se vuoi, pensalo come se stessi guardando un film per la seconda volta: non vedi sempre parti del film la seconda volta che non hai visto la prima, il che rende la seconda visione ancora più rilassante e piacevole?

Come scremare leggere

Avendo accertato che la scrematura aumenterà la nostra velocità di lettura, ora dobbiamo sapere come scremare la lettura. Sebbene ci siano molti metodi diversi adottati per scremare la lettura, i seguenti sono gli elementi essenziali:

* leggi l’indice di un testo – nota che è essenziale farlo in modo da ottenere l’ideale generale di cosa tratta il testo;

* leggere il paragrafo introduttivo del testo;

* leggere ogni intestazione del testo;

* leggere ogni sottotitolo del testo;

* leggere il primo paragrafo sotto ogni titolo e sottotitolo del testo;

* (se hai tempo) leggi la prima e l’ultima riga del primo e dell’ultimo paragrafo di ogni pagina;

* (se hai tempo) leggi la prima e l’ultima riga di ogni paragrafo indipendente;

* leggi l’ultimo paragrafo del testo – ancora una volta, questo è molto importante poiché di solito è in questa sezione che troverai tutti i concetti principali del testo riassunti e conclusi.

Inoltre, durante la scrematura, prova a utilizzare la tua visione periferica per identificare l’idea principale del testo, le date principali nel testo (soprattutto se il testo si riferisce a questioni storiche) ed eventuali illustrazioni/diagrammi/grafici.

Infine, quando stai scremando, inizia dall’inizio e leggi fino alla fine. Non tornare indietro su ciò che hai già letto prima di aver completato l’intero testo poiché ciò vanificherebbe lo scopo della tua lettura scremata: in ogni caso, accelererai di nuovo la lettura del testo dopo aver completato la lettura scremata!

Ricorda, la lettura scremata non intende sostituire alcuna lettura del materiale. La sua intenzione è di familiarizzare con il testo in modo da poter essere completamente preparato a rivederlo ancora una volta in un secondo momento. Nel caso in cui ti trovi con il tempo insufficiente sia per leggere velocemente che per leggere un testo, non dovresti limitare la tua lettura a una semplice lettura in quanto potresti scoprire di perdere dati vitali. Oltre a questo, goditi la tua lettura scremata nella comodità di sapere che ti consentirà di aumentare la tua velocità di lettura complessiva!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *