Se la leadership è influenza, sei un leader?

“La chiave per una leadership di successo è l’influenza, non l’autorità” – Kenneth Blanchard

Che cos’è davvero la leadership?

Quando pensiamo ai leader, spesso pensiamo ai politici (primi ministri, presidenti, reali), ai leader aziendali (CEO, presidenti, amministratori delegati) o anche ai leader religiosi (vescovi, papi, sacerdoti). Ma cos’è davvero un leader?

Alla fine della giornata, un leader è qualcuno che ha la capacità di guidare.

So che suona come una non definizione, ma se ci pensi un attimo è vero. Un leader è qualcuno che guida le persone, ha seguaci.

John Maxwell cita regolarmente il proverbio: “Se pensi di guidare e nessuno ti sta seguendo, allora stai solo facendo una passeggiata”.

E non è vero? Se nessuno ti sta seguendo, allora non stai davvero guidando, non importa quanto “leader” cerchi di apparire.

Quindi, se un leader è qualcuno che ha seguaci, cosa fanno i leader? Essenzialmente i leader influenzano le persone, influenzano gli altri a seguirle. Ora, puoi costringere le persone a fare ciò che vuoi minacciando di ferirle, licenziarle, ridurre la loro paga, ecc. Ma questa non è leadership. La leadership riguarda l’influenza anziché il controllo. Si tratta di incoraggiare e motivare gli altri ad agire, non di costringerli a farlo.

La leadership è influenza, incoraggia gli altri a seguirla. Se torniamo alla domanda su chi siano i leader, scopriremo che questa definizione abbraccia una sezione molto più ampia di persone. Perché la leadership non riguarda la posizione. Non si tratta di avere un titolo, perché ci sono molte persone che hanno un titolo ma nessuno le segue.

La leadership consiste nell’imparare a influenzare gli altri indipendentemente dal titolo o dalla posizione. Ciò non significa che manipoliamo gli altri perché di nuovo ciò ritornerebbe al controllo. Si tratta di influenzare e influenzare gli altri, coloro che ti circondano.

Su questa base, lascia che ti ponga la domanda in cima a questa pagina: sei un leader? Se ci pensi, ci saranno persone nella tua vita che ti ascolteranno, che saranno influenzate a un certo livello da ciò che fai e da ciò che dici. Che si tratti della tua famiglia, dei tuoi colleghi di lavoro, dei tuoi amici o conoscenti, ciò che fai e chi sei ha un impatto. Su questa base sei un leader perché influenzi chi ti circonda.

Ora, potresti dire che le persone non si prendono molto cura di te o che non hai davvero influenza su coloro che ti circondano. Questo può essere vero o meno, ma semplicemente identificare il fatto che sei un leader ti consente di avviare un processo di sviluppo del potenziale in te. Perché c’è il potenziale in te per essere un pioniere, per sviluppare una comprensione di come influenzare, crescere, incoraggiare e ispirare coloro che ti circondano.

Oggi, prenditi qualche momento per riflettere su come influenzi coloro che ti circondano e impegnati a sviluppare la tua capacità di incoraggiarli, guidarli e ispirarli.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *