Segreteria telefonica: 5 tecniche comprovate che ti rispondono alle chiamate!

Se stai lottando per ottenere la restituzione dei tuoi messaggi vocali, allora non sei solo. Le statistiche del settore mostrano che meno del 10% dei messaggi vocali a nuovi potenziali clienti viene restituito. Per questo motivo, trovare il messaggio di posta vocale giusto e conoscere alcune tecniche collaudate può essere la chiave non solo per entrare in contatto con quei contatti di vendita difficili da raggiungere, ma anche per sviluppare relazioni e ottenere nuovi account.

Ecco cinque tecniche collaudate che ti offrono le migliori possibilità di ricevere i messaggi di posta vocale restituiti:

Tecnica comprovata numero uno: non lasciare nemmeno un messaggio vocale! Suona strano, eh? Bene, la verità è che la tecnica migliore da seguire quando si cerca di raggiungere un potenziale cliente per la prima volta è perseverare e chiamare cinque o sette o anche dieci volte prima di lasciare un messaggio. Il tuo obiettivo è sorprenderli mentre prendono il telefono e hanno una conversazione piuttosto che lasciare più messaggi vocali non restituiti.

Prova a chiamare in momenti diversi della giornata e anche più volte il venerdì. Il venerdì sono i giorni più rilassati e la maggior parte delle persone si prepara per il fine settimana invece di prepararsi per la settimana. Il giorno peggiore per lasciare un messaggio vocale? Lunedi.

Un avvertimento: per quelli di voi che sono preoccupati che quando finalmente si becca qualcuno che prende il telefono ed è sconvolto dal fatto che non hai lasciato un messaggio (ma ti hanno visto chiamare più volte), preparati con una buona sceneggiatura! Qualcosa del tipo: “Non volevo disturbarti con diversi messaggi di posta vocale, quindi ho deciso di provare a prenderti. Comunque, sono contento di averlo fatto…”

Perseverare in questo modo è il modo migliore per avere qualcuno al telefono e poiché la maggior parte dei rappresentanti di vendita non lo farà, se lo farai sarai molto avanti.

Tecnica comprovata numero due: è necessario scrivere in anticipo un messaggio di posta vocale efficace. Niente cancellerà il tuo messaggio più velocemente del suono di un messaggio impreparato e non professionale pieno di um e uh.

Non appena un potenziale cliente impegnato sente quel tipo di messaggio, specialmente da qualcuno che non conosce (e da un venditore per di più!), raggiunge automaticamente il pulsante di eliminazione. tu no?

Inoltre, vuoi assicurarti che la tua segreteria telefonica con script abbia questi tre elementi: 1) Focalizza l’attenzione sul tuo potenziale cliente, NON sul tuo prodotto o servizio. 2) Non dire mai: “Vorrei prendermi del tempo per saperne di più su di te…” 3) Lascia il tuo numero LENTAMENTE e due volte.

Come vedrai nei seguenti esempi, la maggior parte dei rappresentanti di vendita lascia un messaggio che parla di loro: questo non funziona mai. In secondo luogo, a volte pensano che, volendo “imparare di più su come gestisci..”, pensano di mettere il potenziale cliente al primo posto. SBAGLIATO. Tutto ciò che il potenziale cliente sta pensando è che non vogliono perdere tempo prezioso per istruirti in modo che tu possa venderli.

E tre, la tecnica peggiore di tutte è lasciare il tuo numero di telefono così velocemente da costringere il tuo potenziale cliente a ripetere il tuo messaggio più e più volte solo per ottenere il tuo numero di telefono. Sì, giusto, come se lo facesse chiunque…

Ecco un esempio di cosa fare e cosa non fare:

Tecnica comprovata numero tre: trasformare un messaggio VM errato in uno efficace:

Il modo SBAGLIATO di lasciare una VM (e sfortunatamente, come lo fa la maggior parte delle persone):

“Ciao, sono (il tuo nome) con (la tua azienda) e offriamo forniture di spedizione e imballaggio per tutte le tue esigenze di spedizione. Il motivo per cui ti chiamo è per saperne di più sulla tua attività e per saperne di più sulla tua spedizione ha bisogno e vediamo se possiamo farti risparmiare un po’ di soldi. Se mi richiamassi al numero (888) 555-1234 sarebbe fantastico. Non vedo l’ora di sentirti presto. “

Questo messaggio controlla tutte le caselle “non fare” che ho elencato nella tecnica numero due. Riguarda il chiamante; vuole prendere tempo dal potenziale cliente in modo che possano “lanciare” di più e il numero è stato lasciato solo una volta.

Ecco la VM GIUSTA da lasciare:

“Ciao (nome del potenziale cliente) sono (il tuo nome) con (la tua azienda). Offriamo forniture di spedizione e imballaggio scontati e se sei come la maggior parte delle aziende con cui lavoriamo, probabilmente stai pagando troppo! I nostri clienti risparmiano tra il 10 e il 15% ogni mese e ottieni un servizio migliore garantito.Per scoprire quanto puoi risparmiare, chiamami al numero (LENTAMENTE lascia il tuo numero di telefono.)

Ancora una volta, il mio nome è (Il tuo nome) e il mio numero verde è: (Lascia di nuovo il numero lentamente). Se non avrò tue notizie nei prossimi due giorni, ti contatterò di nuovo. Se preferisci essere tolto dalla nostra lista, o se preferisci ricevere alcune informazioni via e-mail, chiamami e lasciami un messaggio. Ci sentiamo presto!”

Questa VM è efficace perché prima di tutto è focalizzata sul potenziale cliente e su cosa offre per lui (risparmio del 10 – 15%). Il numero di telefono è stato lasciato due volte lentamente. Ma la tecnica magica era:

Hai dato una via d’uscita al tuo potenziale cliente! Fai sapere loro che possono semplicemente richiamarti, lasciarti un messaggio (in modo che non debbano parlare con te né essere disturbati quando chiamano) e possono rimuoversi dall’essere chiamati di nuovo se non lo sono t interessato! Questo è un bene anche per te, perché non perderai tempo con potenziali clienti disinteressati.

Una nota: se trovi il messaggio sopra troppo lungo, modificalo! Script la tua VM nel modo che preferisci e poi usala in modo coerente. In effetti, dedica del tempo a rielaborare il tuo messaggio di posta vocale esistente in modo che sia conforme alle regole di cui sopra.

Tecnica comprovata numero quattro: combina i tuoi messaggi vocali con una campagna e-mail per la massima efficacia. La legge numero uno in tutto il marketing è la ripetizione.

È lo stesso per farti notare dai tuoi potenziali clienti. Il modo più efficace è utilizzare una campagna di due mesi che va in questo modo:

Primo: prova a raggiungere qualcuno per un paio di settimane senza uscire da una VM. Settimana uno: abbandona una macchina virtuale e seguila con un’e-mail lo stesso giorno. Quindi lasciare una seconda macchina virtuale quella stessa settimana. Settimana due: invia l’e-mail n. 2, quindi lascia una VM all’inizio della settimana e quel venerdì. Settimana tre: invia un’e-mail all’inizio della settimana e alla fine. Lascia una VM in mezzo. Quarta settimana: invia un’altra email martedì e lascia una VM giovedì. Secondo mese: invia un’e-mail o lascia una macchina virtuale a settimana per quattro settimane. Inoltre: chiama in mezzo e non lasciare un messaggio.

In qualsiasi momento tra la seconda e la terza settimana, una delle tue e-mail deve essere l’e-mail “Dovrei restare o dovrei andare”. Se non hai sentito parlare di questa e-mail, la tua percentuale di contatti di ritorno sta per aumentare del 60%! Va così:

La tua riga dell’oggetto è: (Nome del potenziale cliente) Devo restare o devo andare?

Corpo dell’e-mail:

Cara _________,

Non ho avuto tue notizie e questo mi dice una delle tre cose:

1) Non hai bisogno in questo momento o hai già scelto un’altra azienda per questo.

2) Sei ancora interessato ma non hai ancora avuto il tempo di rispondermi.

3) Sei caduto e non riesci ad alzarti, e in tal caso fammi sapere e chiamo i 911 per te…

Per favore fatemi sapere quale è perché sto iniziando a preoccuparmi.

Onestamente, scherzi a parte, capisco che sei molto impegnato e l’ultima cosa che voglio fare è avere dolore al collo una volta alla settimana. Sia che il tuo programma sia stato troppo impegnativo o che tu abbia preso un’altra direzione, ti sarei grato se mi dedicassi un secondo per farmelo sapere in modo da poter seguire di conseguenza.

La ringrazio in anticipo e non vedo l’ora di avere sue notizie.

Cordiali saluti,

Se stai sorridendo leggendo questo, lo farà anche il tuo potenziale cliente! Ancora una volta, questa è un’e-mail ad alta percentuale che riceve una risposta circa il 60% delle volte. Confrontalo con i tuoi risultati attuali.

Tecnica comprovata numero cinque: se le tue campagne VM e e-mail non funzionano, allora considera di fare quel qualcosa in più, come ha detto una volta un grande produttore: “Il miglio in più non è mai affollato”. Anche se una prospettiva potrebbe non essere sul mercato ora, come tutti sappiamo, le cose cambiano. E quando lo fanno, vuoi essere al primo posto in modo che pensino a te quando sono finalmente pronti.

Il modo più efficace per farlo è inviare biglietti di auguri fisici. È molto efficace. In effetti, lo sapevi che il venditore numero uno al mondo – secondo il Guinness dei primati – è un ragazzo di nome Joe Girard? Era un venditore di auto e vendeva in media sei auto nuove OGNI GIORNO! Come ha fatto? Ha inviato una carta a ogni cliente e ogni potenziale cliente ogni mese (e una per Natale), 13 carte in tutto.

Joe ha avuto così tanto successo che le persone hanno dovuto fissare appuntamenti con lui per comprare un’auto!

Ecco a voi: le cinque tecniche comprovate di posta vocale per ottenere la risposta alle chiamate. Seguili e avrai molto più successo di quello che hai ora. Non seguirli e, beh, sai già come va.

Copyright (c) 2016 Mr. Inside Sales

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *