Sei modi in cui le “unità di pensiero” possono aumentare il potere di lettura

E se potessi leggere due parole al contemporaneamente?

…o 3 parole, o 4 parole, o anche 7 parole? Pensi che ti farebbe risparmiare tempo? Certo, ma è pazzesco, giusto? No, non proprio, non è più folle che leggere 7 lettere contemporaneamente… La parola “lettere” ne ha 7 lettere, e probabilmente li leggi tutti in una volta… senza pensare a ogni lettera. “OK, ma come può essere possibile”, potresti chiedere, “leggere multipli parole insieme?”

Bene, lo fai già! Per esempio, composto parole, come “tutto” e “chiunque” erano originariamente scritte, e pensate, come parole separate: “ogni cosa” e “chiunque”. Nel corso degli anni, queste sono state combinate in parole singole e ora le pensiamo come idee singole.

Questo stesso principio può essere applicato a qualsiasi piccolo gruppo di parole, purché le parole costituiscano un pensiero completo e significativo. Puoi leggere qualsiasi unità di pensiero come idee intere in un solo sguardo. Ma leggere le unità di pensiero è più di una semplice tecnica di lettura veloce. È anche un modo incredibilmente più efficace ed efficiente di comprendere il testo.

Il potere delle unità di pensiero

La lettura delle unità di pensiero può migliorare: la lettura velocitàlettura comprensionelettura concentrazionelettura ritenzioneoltre ad imparare l’inglese come seconda lingua (ESL)e aiutare con le difficoltà di lettura dello sviluppo (DRD).

1. Velocità di lettura

Leggere in gruppi di parole non è una novità. Tutti i “lettori veloci” raccolgono interi gruppi di parole a ogni sguardo. Questo è noto da oltre un secolo ed è alla base di tutte le altre tecniche di lettura veloce, insegnate da tutti i corsi di lettura. Che si tratti di “allargamento dell’occhio”, “esercizi di movimento degli occhi” o usando la mano come pacer; tutte le tecniche di lettura veloce si basano sulla lettura più veloce imparando a prendere più parole contemporaneamente.

2. Comprensione della lettura

Le unità di pensiero sono anche di più significativo rispetto alle singole parole. Migliora la comprensione quando leggi gruppi di parole significativi come unità di pensiero completa. Leggendo interi pensieri, stai attivamente prestando attenzione alle idee piuttosto che limitarti ad ascoltare le parole. Invece di concentrarti sulla fonetica, stai concentrando più attenzione sulla comprensione di pensieri e idee.

3. Concentrazione di lettura

Concentrarsi sui pensieri piuttosto che sulle parole è un’abilità che richiede pratica. Acquisire più informazioni in meno tempo significa che devi fare uno sforzo per concentrarti maggiormente su ciò che stai leggendo. Questa capacità di messa a fuoco migliora con la pratica e se sei uno studente che impara a concentrarti sui compiti o un anziano interessato a mantenere l’acutezza mentale, la lettura delle unità di pensiero è un modo eccellente per aumentare il tuo potere di concentrazione. Allo stesso tempo stai imparando a farlo allargare la concentrazione degli occhi, imparerai a farlo Affilare al centro della tua attenzione.

4. Conservazione della lettura

Quando aumenti la comprensione e la concentrazione, migliorerai naturalmente la ritenzione, perché più capirai e più presterai attenzione, più saldamente le idee si stabiliranno nella tua mente. Aumenti la conservazione della lettura perché le idee significative sono idee “più appiccicose”.

5. L’inglese come seconda lingua (ESL)

Le unità di pensiero possono anche essere utili per migliorare la fluidità dell’inglese. I lettori che stanno imparando a leggere l’inglese come seconda lingua (lettura ESL) avranno più facilità a comprendere con precisione il testo se prendono un’unità di pensiero alla volta invece di cercare di decifrare frasi più lunghe. Naturalmente, è così che impariamo le nostre lingue native quando siamo bambini; non iniziamo a pontificare con frasi lunghe. Iniziamo comunicando in brevi frasi significative e solo in seguito le colleghiamo in frasi più lunghe. La stessa cosa vale per l’apprendimento dell’inglese come seconda lingua. Leggere le unità di pensiero può essere un’attività ESL molto utile che può aiutare a rendere più facile l’apprendimento della lettura in inglese.

6. Disabilità evolutive della lettura (DRD)

Ci sono anche molti che devono lavorare per sviluppare scioltezza nella lettura della propria lingua madre. Alcuni corsi di disabilità della lettura dello sviluppo (DRD) insegnano agli studenti a fermarsi e pensare a ogni frase. Molti hanno avuto successo con tecniche come “immagine alla punteggiatura” che insegnano agli studenti DRD a fare una pausa quando arrivano a ciascun segno di punteggiatura e a visualizzare il significato della frase precedente. Esistono molti tipi di disabilità di lettura, ma tutti noi potremmo migliorare le nostre capacità di lettura imparando a leggere i pensieri piuttosto che le parole.

Imparare a leggere le unità di pensiero

Sebbene sia noto da tempo che i migliori lettori sono quelli che leggono in gruppi di parole, non è sempre stato così chiaro che questi gruppi di parole debbano essere selezionati in modo da essere significativi da soli. È importante leggere le unità di pensiero invece di cercare di vedere più parole alla volta. Ovviamente non puoi dire due parole alla volta, ma puoi pensare un pensiero alla volta, e questo significa che ogni gruppo di parole deve formare un pensiero completo.

Imparare a leggere le unità di pensiero richiede pratica, e anche se alcuni libri e corsi hanno fatto riferimento alla lettura di “unità di pensiero”, o “frasi” o “unità di significato”, fino ad ora non c’era un modo semplice per ottenere il necessario la pratica. Al massimo, un libro potrebbe fornirti alcune pagine di testo che erano state accuratamente separate in frasi significative. Ma questa è una quantità insufficiente di materiale pratico.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *