Servi la tua birra alla spina a casa

Ricordi i tuoi giorni al college quando un fusto di birra era un bene prezioso e la festa non si fermava finché l’ultima goccia non fosse finita? Nessun corpo vorrebbe lasciare il fusto con dentro della birra, perché il giorno successivo la birra all’interno sarebbe calda e piatta? Ebbene quei giorni sono lontani. Configurare un sistema di tiraggio domestico a casa tua non è mai stato così facile. Al giorno d’oggi, c’è la possibilità di acquistare un kegerator pronto all’uso che fa esattamente un lavoro, o meglio, usando la tua immaginazione e convertendo il tuo frigorifero o congelatore esistente in un sistema di tiraggio domestico personalizzato. Quest’ultima opzione è dove prospererà la maggior parte dei fai-da-te.

Quando si tratta di creare un sistema di bozza domestica, le opzioni sono praticamente illimitate. Puoi fare qualcosa di semplice con una singola bozza, oppure puoi diventare creativo e creare un sistema multi-tocco che ti consente di servire più tipi di birra: commerciale o homebrew… o entrambi!

Quando converti il ​​tuo frigorifero per servire birra alla spina, avrai la possibilità di configurare tutto nel modo che desideri, il che significa che sarai comunque in grado di tenere cassetti e scaffali all’interno del tuo frigorifero per la conservazione, a differenza dell’acquisto di un kegerator appositamente pensato per contenere un fusto e nient’altro. Acquistando fusti homebrew, puoi ottenere fusti banali da 5 galloni o la versione più piccola da 2,5 galloni che ti consentono di mantenere più spazio sopra (o sotto) i fusti a causa della loro altezza più corta. Installare i rubinetti nel tuo frigorifero è facile come forare un intero, con una sega a tazza e installare i rubinetti attraverso la parete del frigorifero. Le linee di rubinetto si collegheranno quindi al tuo fusto utilizzando un collegamento commerciale (per fusti acquistati in negozio) o un collegamento homebrew (per fusti homebrew e banali). Ultimo sarà l’allacciamento della CO2 e la scelta se alloggiare la bombola di CO2 all’interno o all’esterno del proprio frigorifero. Una volta fatto, sarai in grado di raccogliere (o riempire) un fusto e iniziare a servire birra alla spina a casa.

Oltre a convertire un frigorifero per servire birra alla spina, puoi opzionalmente convertire un congelatore per servire birra alla spina, a volte chiamata keezer (congelatore per fusti). La conversione di un congelatore per servire birra alla spina è simile a quella sopra, tuttavia avrai solo bisogno di un’attrezzatura in più: un’unità di controllo della temperatura. L’unità di controllo della temperatura controlla sostanzialmente la temperatura interna del congelatore e interrompe l’alimentazione quando il congelatore scende alla temperatura specificata. Una volta che il congelatore si riscalda al di sopra della temperatura specificata, l’alimentazione viene ripristinata per iniziare il raffreddamento. Questo può richiedere un congelatore altamente efficiente dal punto di vista energetico e consente di risparmiare ancora di più.

Quindi, con tutto quanto sopra in mente, perché qualcuno dovrebbe continuare a comprare bottiglie e lattine? La scelta più semplice è servire birra alla spina e Keg Outlet è qui per aiutarti.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *