Storie di controllo mentale – Come le parole negative possono rovinare le tue tecniche di controllo mentale

Indurre le persone a fare quello che vuoi, o a pensare in un certo modo, può essere facile come una torta. In passato, molte delle mie storie sul controllo mentale hanno qualcosa a che fare con i gesti e altri segnali non verbali. Questa volta, tuttavia, la mia storia sul controllo mentale si concentrerà maggiormente sul potere delle parole.

In questo articolo scoprirai come portare facilmente le persone dalla tua parte semplicemente prestando più attenzione alle parole che usi.

Louie, una mia amica, lavora per un’organizzazione non governativa che aiuta le persone ad affrontare le questioni finanziarie. Mentre quello che stava facendo era meraviglioso, non era esattamente l’oratore più efficace al mondo. Si lamentava spesso del fatto che il suo pubblico non sembrava motivato o addirittura influenzato da ciò che stava dicendo.

Poiché conosce la mia esperienza sulle tecniche di persuasione, mi ha invitato a uno dei suoi discorsi per osservare. In meno di quindici minuti, mi sono immediatamente concentrato su ciò che Louie aveva sempre sbagliato.

Per la maggior parte dei suoi discorsi, ha continuato a dire “Imparare a calcolare il budget può tenerti fuori dai debiti” invece di “Imparare a pianificare può migliorare il tuo stile di vita”. Continuava a ripetere la parola negativa “debito” invece di parafrasarla per avere una connotazione più positiva.

Nel mondo delle storie di controllo mentale, essere positivi è la chiave del successo. Ho consigliato al mio amico di esaminare i suoi discorsi e di notare quanto spesso ha evocato parole negative come “fallimento” o “scarso giudizio”. Si è scoperto che ce n’erano parecchi. Anche se alcune parole negative non possono essere evitate, gli ho detto di trasformare tutte quelle che può in frasi positive.

Questa tecnica è chiamata inquadratura. Le persone generalmente rispondono meglio a qualsiasi cosa con connotazioni positive. Ad esempio, a loro piacerebbe se sei un pro-vegetariano piuttosto che una persona contraria alla carne. Se noterai, anche molte delle mie storie sul controllo mentale sono scritte in modo positivo.

Questa è solo una delle tante storie sul controllo mentale che penso troverai utili. Tuttavia, in tutto il mondo si stanno verificando molte esperienze simili. Un giorno, forse potrai condividere il tuo anche con il resto di noi!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *