Studiare una bevanda molto popolare tra i fanatici del tè: il tè nero

Quando qualcuno chiede del tè, la prima scelta di tutti i bevitori sono le miscele nere. Che provenga da Darjeeling o Assam, una tazza di birra nera è il più grande rinfresco. Le miscele nere si trovano spesso aromatizzate con ciliegia o cannella e vengono sul mercato con nomi come Earl Grey, Darjeeling, English Breakfast Tea o Ceylon. Si può trovare questo mercato in qualsiasi posto del mercato e questa variante trova posto nella cucina di ogni famiglia.

Dove viene prodotto questo famoso tè nero?

Questa bevanda è la preferita di quasi tutti gli amanti delle bevande, ma tutti sanno dove e come viene prodotta. Le tre regioni principali in cui viene prodotta questa bevanda salutare sono Ceylon, Assam e Darjeeling.

La più grande regione vinicola del mondo è l’Assam ed è anche una delle maggiori regioni di produzione di tè. Il tè Assam è commercializzato sfuso in questo paese e all’estero. Le varianti nere dell’Assam hanno una forte domanda sul mercato per questo sapore maltato, colore ricco e aroma forte.

Come si può capire dal nome stesso, le miscele di Ceylon provengono dallo Sri Lanka. È la terza regione produttrice di tè più grande del mondo. Le miscele nere di questa regione hanno un forte aroma.

Darjeeling è il primo stato indiano che viene in mente a tutti quando si parla di tè. Il liquore dal colore dorato delle foglie delle pendici himalayane ha un sapore delicato e un aroma stuzzicante che attira tutti. I produttori all’ingrosso di tè Darjeeling forniscono miscele autentiche che portano il bevitore sulle colline dell’Himalaya. Quindi, c’è una domanda così alta di questa birra nera di Darjeeling nel mercato.

Come vengono prodotte le miscele nere?

Dalla tenuta alla tazza, il viaggio del tè non è così facile come sembra; piuttosto è una procedura costosa. Per prima cosa le foglie vengono messe in un cesto di vimini in modo che vengano a contatto con l’ossigeno e che i succhi cellulari ottengano una spinta. Quindi le foglie vengono arrotolate e lasciate fermentare. In questa condizione, gli enzimi nelle foglie entrano in contatto con l’ossigeno e formano aromatici. In questo momento si sviluppano anche i sapori delle miscele. Infine, le foglie vengono essiccate e preparate per la commercializzazione.

Come gustare il tè?

Il modo in cui a un bevitore piace godersi la sua tazza di birra nera è completamente a sua discrezione. Dipende dal luogo in cui vive e dalle sue preferenze. Ad esempio, alcuni potrebbero preferire il tè nero con una fetta di limone, mentre un altro potrebbe preferire latte e zucchero.

Pertanto, contatta una rinomata azienda di tè per autentiche miscele nere. Molte di queste società sono disponibili nel paese.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *