Suggerimenti per la gestione del tempo: crea un santuario personale con la solitudine

I suggerimenti per la gestione del tempo possono aiutarti a plasmare la qualità della tua vita. In definitiva, determini come utilizzare ogni momento della tua vita per promuovere il tuo equilibrio, la tua soddisfazione e la tua produttività. Forse sei così impegnato ora che è difficile valutare quanto bene le tue scelte di tempo stiano funzionando per te! Forse sei stanco, malandato, frenetico o semplicemente fuori sincronia con te stesso. Ora è il momento di creare un santuario personale con la solitudine.

Creare un Santuario

Il tuo santuario può essere molto semplice. Tutto ciò di cui ha veramente bisogno sei tu, libero da distrazioni esterne per un certo periodo di tempo. Puoi riempirti di calma.

Quando crei uno spazio tranquillo in cui guardarti dentro, il tuo tempo è davvero tuo. Le tue spalle si rilassano. Che conforto addolcirsi nella consapevolezza di quanto facilmente il tuo corpo mantenga la cadenza del battito cardiaco e del respiro, eseguendo tutte le intricate danze per sostenere la tua vita.

La tua solitudine è creata dalla consapevolezza, un respiro alla volta. Con la pratica, puoi sintonizzarti sul punto fermo del silenzio ovunque. Ma potresti voler mettere da parte un angolo speciale e raccogliere pietre di paragone che facilitino la tua transizione verso l’interno. Potresti scoprire che il bagliore di una candela, un profumo speciale o una poesia preferita ti aiutano a viaggiare dentro di te. Possono persino creare percorsi verso ricordi preziosi e risvegli intuitivi.

Ciò che un Santuario personale ti offre

La solitudine ti aiuta a sperimentare direttamente che sei abbastanza. Ne hai abbastanza. La pace interiore sboccia dentro di te. Assimilare la tua interezza ti aiuta a rivedere l’ondata di richieste sul tuo tempo da una nuova prospettiva. L’urgenza diminuisce. La definizione delle priorità diventa più facile. Così come rifiutare inviti e richieste che potrebbero ingombrare il tuo tempo.

Ecco perché la solitudine è essenziale. Rafforza il nucleo stesso della tua saggezza. E la forza genera coraggio. Quando dissipi quell’illusione rosicchiante che hai un disperato bisogno di qualcosa che penzola appena fuori portata nel perpetuo futuro, puoi prendere decisioni temporali che sono radicate e realistiche.

Il tempo e l’eterno nel tuo santuario

Christin Lore Weber ha scritto in modo eloquente del santuario interiore e della solitudine nel suo libro, Tlui trova la pietra. In una meditazione, ha scritto:

“Conoscerò il luogo, lì è tranquillo… È il luogo del mio inizio e il luogo della mia fine. È il luogo in cui sono integro. Vale il viaggio… È il mio vero sé. “

Visita spesso questo santuario per coltivare la tua solitudine. Nelle sue profondità insondabili, tocchi la magia del momento e apri il dono di essere semplicemente vivo.

Come puoi salvaguardare il tuo santuario e creare un piano di gestione del tempo basato su questa consapevolezza approfondita?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *