Tattiche di lettura veloce – Evita questi 8 errori fatali

La lettura veloce è un insieme di abilità necessarie per la sopravvivenza di quasi tutti in questa era di sovraccarico di informazioni. Che tu sia uno studente, uno studente adulto di ritorno, un impiegato, un manager, un dirigente o un uomo d’affari che legge in modo più efficiente ed efficace è un insieme di tecniche che sono fondamentali per la tua sopravvivenza. Ecco 8 errori fatali che devi evitare quando impari questo set di potenti strumenti di apprendimento e come puoi superarli.

1. Troppa concentrazione sulla velocità. Tutti i programmi e gli approcci di lettura veloce vogliono che tu ti concentri sull’accelerazione delle cose. Nelle fasi iniziali del tuo sviluppo delle abilità questo ovviamente è essenziale. Tuttavia, quando vuoi capire cosa stai leggendo, puoi leggere solo alla velocità con cui la tua mente può capire il materiale. Impara a distinguere tra praticare le abilità e applicarle nel mondo reale.

2. Concentrandosi solo sulla meccanica. Gli occhi sono gli strumenti meccanici che consentono di leggere, ma il cervello/mente interpreta e comprende il materiale. Troppi programmi si concentrano esclusivamente o principalmente sull’allenamento dell’ampiezza degli occhi e presuppongono che il processo cognitivo o di comprensione alla fine recupererà. Fai attenzione a investire tempo e denaro in questi tipi di programmi. Ci deve essere un percorso chiaro verso il lato della comprensione della lettura veloce.

3. Trattenere. Per padroneggiare la lettura veloce devi imparare a pensare e percepire la stampa in modi nuovi. Troppo spesso un principiante si tira indietro perché la mente viene sovraccaricata da questo nuovo processo percettivo. Un nuovo studente può aumentare la propria velocità di lettura di circa 100 parole al minuto, ma non lascerà andare la parte relativa allo sviluppo della velocità perché inizialmente la comprensione ne risente. Questo tipo di nuovo studente vuole comprendere nello stesso modo in cui lo ha sempre fatto. La lettura della velocità reale non accelera ciò che già fai. Trasforma il modo in cui elabori le informazioni e le stampi.

4. Sforzo incoerente. Imparare a padroneggiare la lettura veloce come abilità permanente è un insieme di comportamenti facilmente apprendibili, ma molto complessi. Molto spesso lo studente sarà molto eccitato all’inizio. Poi succede la vita. Altre priorità prendono il sopravvento. Il grande psicologo William James ha affermato che per cambiare le nostre abitudini, dobbiamo impegnarci nel cambiamento e non concedere eccezioni fino a quando la nuova abilità non sarà saldamente radicata nella nostra natura (diventa abitudine). Non padroneggerai la lettura della velocità allenandoti un po’ un giorno e poi non esercitandoti di nuovo per una o due settimane. Passare da una nuova abilità alla padronanza significa lavorare costantemente con le abilità per un periodo di tempo.

Quando è stata l’ultima volta che hai provato a cambiare un’abitudine? Hai avuto successo? L’hai fatto durante la notte? Oppure, dovevi ricordarti più e più volte fino a quando la nuova abilità non è diventata un’abitudine?

Fai attenzione a cosa ti dice la pagina di vendita sull’apprendimento della velocità di lettura 16 minuti. Potresti essere in grado di impararlo. Non sarai in grado di dominarlo. La domanda chiave per te è: vale la pena dedicare un po’ di tempo in modo coerente a ciò che la maggior parte degli psicologi comportamentali concorderà impiega 30-45 giorni per cambiare le tue vecchie abitudini in nuove?

5. Arrendersi troppo presto. Viviamo in una cultura di gratitudine immediata. Sembra quasi tutto è istantaneo. Sfortunatamente hai abitudini di lettura per tutta la vita che non cambieranno dall’oggi al domani. Saltare alle conclusioni troppo presto e interrompere l’allenamento perché “non funziona” ti manterrà dove sei già. Mi viene spesso chiesto: “Quella roba di lettura veloce funziona davvero?” La mia risposta è “no”. “Esso” non funziona. Tu lavori! Una lettura efficace della velocità è un approccio sistematico alla gestione della stampa. Per prima cosa impari il sistema. Quindi applichi il sistema. Se ti relazioni con questo difetto, devi iscriverti a un programma che abbia un supporto personalizzato per i momenti in cui hai voglia di mollare.

6. “Leggere” senza pensare. Ancora una volta, è importante far muovere gli occhi in modo efficiente, ma devi ricordare che dietro gli occhi dovrebbe esserci la tua mente. Cosa fa la tua mente mentre i tuoi occhi si muovono? Impara ad attivare e muovere la mente con gli occhi. Con un allenamento adeguato puoi anche imparare a muovere la mente più velocemente. Questo è un problema di comprensione.

7. Aspettandoti di capirlo completamente dopo un tentativo. La comprensione della lettura, o la comprensione del materiale, non è un evento una tantum. Per cose molto semplici può bastare un’esposizione. Tuttavia, per documenti, libri, manuali, ecc. di grandi dimensioni che devono essere pienamente compresi e conservati, pensare che dovresti padroneggiarlo in un colpo solo è un mito. Infatti la comprensione è un processo. Un processo è un approccio sistematico per ottenere un risultato. Impara a costruire la comprensione. Impara e applica il processo.

8. La necessità di essere perfetti. Se sei una persona con una bassa tolleranza alla frustrazione, non padroneggerai mai la lettura della velocità. La perfezione è uno stato ideale. In quanto stato ideale, è discutibile se possa mai essere raggiunto nella realtà. Possiamo aspirare alla perfezione e avvicinarci sempre di più. L’apprendimento è un processo disordinato. Raramente lo riceviamo la prima volta. Imparare a leggere velocemente è lo stesso. Come con tutto l’apprendimento, impariamo molto su noi stessi nel processo. Guardando indietro alle cose difficili che abbiamo imparato, scopriamo che il viaggio non è stato un percorso rettilineo e perfetto. Per quelli di noi che amano imparare, il viaggio è stato pieno di crescita personale e ora guardare indietro vale il viaggio.

Se vuoi padroneggiare le abilità di lettura veloce, impegnati nel processo, trova un buon insegnante/allenatore che ti aiuti nei momenti difficili e tieni a mente questi errori fatali. Scoprirai più di come velocizzare la lettura. Svelerai i segreti della tua mente di cui non sapevi nemmeno l’esistenza.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *