Uno sguardo al Natale portoricano

Le vacanze di Natale sono vicine e le persone in diverse parti del mondo avranno il proprio modo di festeggiare. La versione natalizia portoricana è conosciuta come Navidad. Questo è il giorno di Natale-25 dicembre in cui i cristiani celebrano il compleanno di Gesù. Si pensa che Babbo Natale porterà regali ai bambini in cui l’usanza ha avuto origine negli Stati Uniti negli anni ’40 e ora è diventata la tradizione delle vacanze di Porto Rico. Navidad è il tempo della tradizione, aguinaldos, décimas, y de ser jíbaro Puertorriqueño che è il meglio della cultura portoricana.

Cibo portoricano

I portoricani iniziano le loro celebrazioni natalizie all’inizio di dicembre e forse finiranno la prima settimana di gennaio. Naturalmente, questo è il momento migliore per parlare di cibo portoricano. La cucina portoricana è simile a quella spagnola, messicana e cubana con una deliziosa miscela di influenze africane, taino e americane.

Nochebuena è una cena speciale fatta la vigilia di Natale. Ai portoricani piace il pollo, quindi vedresti sempre come parte del piatto principale, come pollo o tacchino al forno e maiale o prosciutto arrosto che è accompagnato da riso spagnolo con piselli piccanti, verdure locali come banane verdi cotte, platani fritti o igname cotto.

Alcuni degli antipasti e del cibo durante la cena generalmente includono antipasti bollenti come bacalaitos, frittelle di merluzzo croccanti; surullitos, dita di farina di mais dolci e carnose; ed empanadillas, panzerotti a forma di mezzaluna ripieni di aragosta, granchio, conchiglia o manzo. Si pensa anche che le zuppe siano un inizio popolare per i pasti a Porto Rico, proprio come in altri paesi. Si discute se una delle zuppe più famose, frijoles negros (zuppa di fagioli neri), sia di origine cubana o portoricana. Tuttavia, è ancora un gustoso, se saziante, che apre a un pasto. Per i loro dessert delle feste, hanno “arroz con dulce” (riso cotto con spezie, zucchero, latte e latte di cocco) e “tembleque” (una crema pasticcera a base di amido di mais, zucchero e latte di cocco). Hanno un sapore migliore freddo o freddo, quando la sua consistenza diventa più solida. Uno per il cibo festivo portoricano è il lechón asado, o maiale alla griglia, che di solito viene cucinato per una festa di 12 o 15 persone. È tradizionale per i picnic e le feste all’aperto. Questi sono solo uno dei piatti portoricani serviti durante le vacanze.

Despedida de Año si celebra il 31 dicembre in tempo per concludere l’anno e affrontarne uno nuovo. Il più grande e importante per tutti i bambini è quello che chiamano, el Día de Reyes il 6 gennaio. Questo è il giorno in cui i bambini aprono i loro doni la notte prima che i Re Magi se ne andassero.

Il loro Natale è diverso in quanto hanno uno speciale “pava” (tradizionale cappello di paglia) da indossare solo per Natale. Hanno la loro versione dei canti natalizi che chiamano Parranda. È quando un piccolo gruppo di persone si riunisce per sorprendere un altro popolo e porteranno i loro strumenti musicali come guitarras, tamboriles, güiro maracas o palitos in cui suoneranno i tradizionali Aguinaldos.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *