Wok in ghisa

Il wok in ghisa è l’utensile del passato. Al giorno d’oggi puoi trovare una varietà di diversi materiali, dimensioni e forme nei wok. Alcuni popolari includono acciaio al carbonio, acciaio inossidabile e ci sono anche i wok elettrici rivestiti in teflon.

Ci sono 2 tipi di wok in ghisa

Quelli cinesi che sono sottili circa (3 mm) e leggeri

Quelli occidentali che sono più spessi (9 mm) e più pesanti

Wok cinesi

Sono molto efficaci nella ritenzione del calore, cuociono il cibo in modo uniforme e veloce. Sono particolarmente indicati per saltare in padella o cuocere cibi a temperature molto elevate, in quanto facilitano la cottura con poco olio, senza che il cibo si attacchi.

Tuttavia bisogna fare attenzione nel maneggiarli in quanto sono relativamente fragili e possono frantumarsi se lasciati cadere o maltrattati.

Wok occidentali

Essendo relativamente pesanti nel materiale, impiegano più tempo a riscaldarsi o raffreddarsi. Ciò rende difficile la regolazione della temperatura durante la cottura. La pesantezza del wok a volte rende difficile lanciare rapidamente il cibo, specialmente nella frittura in padella per cuochi brevi.

Wok in acciaio inox

Sebbene siano le versioni più moderne nei wok, molti cuochi, in particolare cinesi, le preferiscono di meno. Poiché la cottura richiede più olio o acqua per evitare che il cibo si attacchi e si bruci. Il tipico sapore del wok si perde a causa della differenza di materiale (acciaio vs ghisa).

Tuttavia, puoi trovare anche una versione leggera ed economica in acciaio inossidabile. E la parte migliore è che non hanno mai bisogno di essere conditi.

Al giorno d’oggi viene utilizzato anche l’acciaio al carbonio. Essendo leggeri e con un buon conduttore di calore, sono una scelta popolare.

Anche in questo caso variano ampiamente in termini di prezzo, stile e qualità, in base alla loro tecnica di fabbricazione.

Tuttavia, lo svantaggio è che spesso finiscono con “punti caldi”. In secondo luogo, una volta che il loro strato di condimento carbonizzato si stacca, diventa difficile ragionare. Quindi, c’è bisogno di olio aggiuntivo per evitare che il cibo si attacchi e bruci.

Pertanto, anche con l’invenzione dei wok moderni, un wok in ghisa in tipico stile cinese sembrerebbe molto più adatto per cucinare con una varietà di tecniche.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *